Italy

“Addio”. Mauro Corona, decisione drastica. E definitiva: non ha intenzione di tornare indietro

Mauro Corona dice “basta”. Definitivo: l’alpinista, scrittore e scultore di Erto ha rilasciato una lunga intervista al quotidiano Repubblica in cui annuncia il suo addio al programma in onda su Rai2 e condotto da Bianca Berlinguer ‘Cartabianca’ dove è ospite fisso da due anni e, più in generale, al piccolo schermo. “Quella che comincia l’8 settembre sarà la mia ultima stagione in tv.

L’istinto mi dice che non posso fare la foglia di fico distesa sul nulla”: così Mauro Corona nell’intervista a Repubblica. Il motivo di questa decisione drastica è dettato dalla consapevolezza di poter fare a meno anche della televisione ma la prossima stagione ci sarà perché “Ho firmato un contratto, 500 euro a puntata, devo rispettarlo per necessità famigliari. “Appena libero, tornerò a riempire la mia fontana, rimasta secca”, ha aggiunto. (Continua dopo la foto)

Se ci saranno ripensamenti? Difficile stando alle parole dello scrittore che ha compiuto 70 anni lo scorso 9 agosto: “La prima domanda oggi la faccio io: se non fossi finito a fare il pagliaccio in tivù, Repubblica sarebbe qui a intervistarmi? La risposta è no. Il problema, nella vita privata e in quella pubblica, è questo: tutti siamo schiavi della notorietà perché il resto non ha più un valore riconosciuto. Soldi e successo sono proporzionali alla fama e da questa droga non si salva nessuno”. (Continua dopo la foto)

Finita questa ultima stagione televisiva, il progetto di Mauro Corona è quello di tornare a dedicarsi alle sue montagne e ai suoi libri, due in uscita prossimamente. E quanto al suo privato, sempre a Repubblica dice: “Io sono un cattivo esempio, figlio di pessimi esempi. Dipendo dall’alcol, per questo mi accompagna la tentazione del suicidio. Finito questo colloquio vado al bar a bere”. (Continua dopo le foto)


“È orrendo – ha continuato Corona – distruggo me e le persone che mi restano vicino. Non dico che smetterò: mi terrorizza sapere di non volerlo fare. Il punto è che non si può diventare i bambini che non si è stati. Agli altri chiedo solo di essere diversi da me”. “Negli ultimi anni ho pensato più volte di impiccarmi. Non l’ho fatto per salvare la dignità di chi mi è rimasto vicino”, ha concluso.

Mario Balotelli beccato in spiaggia. Lei la mano lì e la situazione ‘precipita’…

Football news:

Il Manchester United lavorerà al passaggio di Sancho fino alla chiusura della finestra di trasferimento
Frank Lampard: deve lottare per il cappello. Non dirò che ha trascorso l'ultima partita per il Chelsea
Il Liverpool ha dato Carius in prestito all'Unione di Berlino
Peter Crouch: brunu vincerà una scarpa D'Oro. In APL 38 partite è 38 rigore per il Manchester United
Guardiol passerà a Lipsia la prossima estate per 16 milioni di euro più bonus
Totti ha visitato vie Lazio, uscito dal coma dopo 9 mesi
Carlo Ancelotti: Seamus Coleman in fila con RAMOS, Terry e Maldini