Somalo ruba trolley sul treno, arrestato dalla Polfer

Allarme nel pomeriggio di ieri per la segnalazione arrivata dall’ambasciata italiana alla Polfer della Spezia per la presenza sul treno Intercity 510, partito da Salerno e diretto a Torino Porta Nuova, di una persona, un messicano, positivo al Covid.

Alla fine l’allarme si è rivelato infondato.

In effetti a bordo del treno c’erano due turisti di nazionalità messicana, arrivati a Roma negli scorsi giorni e diretti alla Spezia.

Cosi il personale a bordo del treno, su richiesta della Polfer, ha avviato una ricerca fra i passeggeri scoprendo  che i due erano scesi nella città del levante ligure.

Gli agenti li hanno rintracciati poco dopo e hanno accertato che uno di loro era risultato positivo al tampone, pur essendo asintomatico e li hanno trattenuti.

Nel mentre il treno si dirigeva verso Genova, sono stati allertati gli agenti della Polfer del capoluogo che sono saliti sulla carrozza dove erano seduti i due turisti prendendo le generalità dei passeggeri presenti per informare le Asl competenti perché avviassero tutte le procedure del caso.

Trenitalia ha, poi, deciso di mettere in isolamento i due capotreno, come prevede la procedura interna a scopo cautelativo.