Italy

Beirut, arrestato il direttore del porto. Scontri vicino al Parlamento, polizia usa lacrimogeni

A Beirut è stato arrestato il direttore del porto, nell'ambito dell'inchiesta sulla terrificante esplosione avvenuta martedì che ha provocato almeno 137 morti e 5.000 feriti. Hassan Qureitem è stato arrestato dalla polizia militare dell'esercito libanese dopo essere stato interrogato sotto la supervisione del procuratore che guida le indagini. Nei giorni scorsi 16 membri del personale portuale erano già stati arrestati: si tratta di 16 impiegati.


E ora l'esplosione del porto si trasforma in una protesta sociale e diventa un caso politico. Le forze dell'ordine libanesi hanno usato gas lacrimogeni per disperdere decine di manifestanti che protestavano dopo la gigantesca esplosione nel porto di Beirut, un episodio diventato il simbolo dell'incompetenza e corruzione delle autorità locali. I manifestanti hanno vandalizzato alcuni negozi e lanciato pietre all'indirizzo gli agenti nell'area del parlamento.


Alcuni manifestanti sono rimasti feriti durante le azioni della polizia. Sabato è prevista una grande manifestazione antigovernativa nel Paese del Cedri, da anni preda di una crisi economica senza precedenti.

in riproduzione....


 

Football news:

Il Real Madrid ha vinto con L'aiuto di VAR e cancellato gli attaccanti. Jović ha guadagnato la rimozione, il calcio di rigore maggiore
Il portiere del betis Hoel Robles ha parlato del lavoro dell'arbitro Ricardo Bengoechea e VAR nella partita del terzo turno del campionato spagnolo contro il Real Madrid
Conte su 4:3 con Fiorentina: impressionato dall'attacco Dell'Inter. Ci mancava l'equilibrio, per questo abbiamo pagato
Zidane su 3:2 con Betis: il Real può migliorare e diventare. Un gioco impegnativo, ma creduto nella vittoria fino alla fine
Dest ha detto addio ai giocatori di AJAX e oggi volerà a Barcellona (Gerard Romero)
Vidal ha debuttato per L'Inter in una partita con la Fiorentina
Barcellona prenderà in considerazione la candidatura Zinchenko, solo se lascia Firpo