Italy

Benedetto XVI è andato in Baviera dal fratello Georg Ratzinger, molto malato

Joseph Ratzinger è volato questa mattina a Regensburg, in Baviera, al capezzale del fratello maggiore Georg, 96 anni, da qualche tempo gravemente malato. È la prima volta che il Papa emerito esce dal Vaticano, a parte i trasferimenti a Castel Gandolfo dopo la rinuncia al pontificato nel 2013.

Joseph Ratzinger, 93 anni, papa dal 19 aprile 2005 al 28 febbraio 2013, ha preso nella mattinata di giovedì un volo per Monaco messo a disposizione dallo Stato italiano e da lì ha proseguito in auto. In Vaticano si fa sapere che l’emerito rimarrà in Baviera «il tempo necessario».

Ratzinger è accompagnato dal segretario particolare, l’arcivescovo Georg Gänswein, e da medico, un infermiere, una delle memores domini — le religiose laiche che ne hanno cura nel monastero vaticano Mater Ecclesiae — e dal vicecomandante della Gendarmeria vaticana.

Georg Ratzinger è tutta la famiglia di Joseph. La sorella Maria Theogona Ratzinger, la maggiore dei tre figli di Maria Rieger e Joseph Ratzinger senior, morì nel 1991. In questi anni, appena ha potuto, il fratello maggiore è sceso a Roma per andare a trovare Joseph, magari per festeggiare assieme la Pasqua o il compleanno. I due fratelli Ratzinger sono stati ordinati sacerdoti lo stesso giorno, il 29 giugno 1951, nel Duomo di Frisinga.

Nel 2008 la città di Castel Gandolfo diede la cittadinanza onoraria a Georg e Benedetto XVI disse: «Fin dalla nascita, mio fratello è stato per me non solo un compagno, ma anche una guida affidabile. Ha sempre rappresentato un punto di orientamento e di riferimento con la chiarezza e la determinazione delle sue decisioni».

La diocesi di Ratisbona ha spiegato che Ratzinger, atterrato alle 11,45, è stato accompagnato al seminario della città al vescovo Rudolf Voderholzer, invita a dire «una preghiera silenziosa» e chiede al pubblico di rispettare questo incontro «profondamente personale» tra Joseph e Georg: «Potrebbe essere l’ultima volta che i due fratelli si vedono in questo mondo».


Football news:

Simeone sulle possibilità contro Lipsia: non vado agli estremi. Ora pensiamo solo a giocare con Betis
Roma ha offerto 3 milioni di euro per L'affitto di Smalling per un altro anno e 15 milioni per il riscatto. Il Manchester United vuole 25 milioni^.La Roma vuole mantenere il difensore Chris Smalling, i cui diritti appartengono al Manchester United
Setien Pro Champions League: la partita con il Napoli è fondamentale. È giusto che Barcellona stia giocando a casa
Nani: da bambino stavamo morendo di fame, ratti e lucertole correvano in casa. Ho capito che Dio voleva che aiutassi la mia famiglia, diventando un giocatore di football
Il Real Madrid prenderà in considerazione le proposte di Jović. Non è esclusa l'opzione con la vendita
Mikel Arteta: Mourinho è stato invitato a diventare la squadra vincente del Tottenham
Il fallimento del VAR nell'ultimo turno Inglese: giovedì tutte e tre le soluzioni ai rigori hanno riconosciuto gli errori