Italy

Coronavirus. Firmata ordinanza, 400 milioni a comuni per aiuti alimentari

80% su base popolazione, 20% su base reddito

Il testo finale conferma che il contributo per ciascun comune non possa essere inferiore a 600 euro

29 marzo 2020E' stata firmata dal Capo della Protezione Civile Angelo Borrelli l'ordinanza che stanzia 400 milioni ai comuni per distribuire aiuti alimentari a chi ne ha bisogno.

Il testo finale conferma che il contributo per ciascun comune non possa essere inferiore a 600 euro. L'80% del totale, 320 milioni, viene ripartito tra le amministrazioni in base alla popolazione, mentre il 20%, 80 milioni, viene distribuito in  base alla differenza tra il reddito pro capite e il reddito medio nazionale.

I comuni quindi possono distribuire i 400 milioni stanziati dal governo per l'acquisto di buoni spesa utilizzabili per l'acquisto di generi alimentari o per comprare e distribuire  direttamente generi alimentari e prodotti di prima necessità. Nel testo non viene specificato l'importo dei buoni spesa. L'ufficio dei servizi sociali di ciascun comune individua la platea dei beneficiari: viene data priorità a chi non sia già destinatario di altro sostegno pubblico (come il reddito di cittadinanza). Mentre per l'acquisto e la distribuzione dei beni ci si può avvalere di enti del terzo settore. I comuni possono anche destinare all'acquisto di generi alimentari i fondi derivanti da eventuali donazioni, che possono confluire su conti correnti bancari appositamente aperti.

Football news:

Andrei Shevchenko ha parlato della morte di George Floyd, scrivendo la vita dei neri conta
Fred, 36 anni, percorrerà 600 km in bicicletta per beneficenza per fornire prodotti a 4.000 famiglie
Umtiti e Fathi sono tornati all'allenamento di squadra
Ex difensore della città Onuoh: negli Stati Uniti non mi sono mai sentito al sicuro. Se alla polizia non piace qualcosa, potresti perdere la vita
Barcellona vuole riportare il 19enne difensore di Man City Garcia. Gli inglesi non lo lasceranno andare
Gianni Infantino: dobbiamo tutti dire no al razzismo e alla violenza. In qualsiasi forma
Barcellona per 4,5 milioni di euro comprerà il 70% dei diritti di 19 anni, attaccante di San Paolo Maya