Italy

Coronavirus: Johnson in terapia intensiva. Il Regno Unito è sotto shock

 Il premier britannico Boris Johnson è stato trasferito stasera in terapia intensiva al St Thomas hospital dopo che le sue condizioni sono peggiorate in seguito al ricovero per il coronavirus. Lo riferisce Downing Street precisando che il ministro degli Esteri Dominic Raab gli subentra per esercitare la supplenza.

"Fin da domenica sera - si legge in una nota diffusa stasera da Downing Street - il primo ministro è stato preso in cura dai medici del St Thomas Hospital, a Londra, dopo essere stato ricoverato per sintomi persistenti di coronavirus. Nel corso del pomeriggio le condizioni del Primo Ministro sono peggiorate e, su raccomandazione del suo team medico, è stato trasferito nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale". "Il Primo Ministro - riferisce ancora Downing Street - ha chiesto al ministro degli Esteri, Dominic Raab, che è Primo Segretario di Stato, di sostituirlo per quanto necessario. Il Primo ministro sta ricevendo cure eccellenti e ringrazia tutto lo staff dell'Nhs (il servizio sanitario nazionale britannico) per il suo lavoro e la sua dedizione".

Raab, Johnson in mani sicure, governo sotto controllo - Boris Johnson "sta ricevendo cure eccellenti" ed "è in mani sicure" al St Thomas hospital di Londra, dopo il peggioramento del sue condizioni legate al contagio di coronavirus. Lo ha ha detto il ministro degli Esteri britannico, Dominic Raab, appena subentrato al premier come capo nel governo supplente, assicurando che il Paese e l'azione dell'esecutivo restano "assolutamente sotto controllo". Raab ha parlato di un "forte spirito di team" del governo per attuare le istruzioni di Johnson e per "sconfiggere questo orribile virus".

"Notizia terribile. Tutti i pensieri del Paese sono con il primo ministro e la sua famiglia in questo momento così incredibilmente difficile". E' il tweet del capo dell'opposizione laburista Keir Starmer dopo il trasferimento di Boris Johnson in terapia intensiva al St Thomas hospital di Londra.

Di Maio a Johnson, italiani con voi, guarisci presto - Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio fa gli auguri di pronta guarigione al premier britannico Boris Johnson. "Gli italiani sono con il Regno Unito in questi momenti difficili. Siamo gli uni per gli altri. Guarisci presto Boris Johnson!", afferma il ministro in inglese, citato in un tweet della Farnesina.

Football news:

Joseph Blatter: Infantino ha una mania di grandezza. È arrogante e ossessionato da se stesso
Berbatov sui favoriti Champions League: scommetterei sul Bayern. Mi piace anche Atletico
Alba sul ritorno di Neymar a barca: un giocatore unico, ma ha fatto la sua scelta e ha perseguito altri obiettivi
Paul Scholes: Barcellona Guardiola è la migliore squadra contro cui ho giocato. Poi arriva il Real Madrid 2003
Il capo di Kick It Out ha esortato tutti i giocatori di APL di alzarsi in ginocchio dopo gli obiettivi in memoria di George Floyd
Robbie Fowler: Man City è uno dei favoriti per la finale di Champions League-2019/20. Non hanno paura di nessuno
Young ha parlato della morte di George Floyd, 16 volte scrivendo la vita dei neri conta