Italy

Covid torna a far paura: Uk a rischio lockdown, casi record in Francia

Il coronavirus torna a far paura in Europa. Se in Italia il contagio sembra ancora tendenzialmente sotto controllo, con una media nell’ultimo periodo di circa 1.500 su quasi 100.000 tamponi effettuati ogni giorno (ma con ricoveri e decessi in aumento), non lo stesso si può dire di altri Paesi a noi relativamente vicini. Ad iniziare dalla Gran Bretagna, dove il ministro della Salute ha lanciato l’allarme: i contagi da Covid-19 sono 4.000 al giorno e soprattutto i ricoveri in terapia intensiva raddoppiano di settimana in settimana. I morti sono ad oggi sono 41.705, il tutto mentre a livello globale la pandemia ha superato i 30 milioni di persone contagiate.

Il Regno Unito pertanto non esclude un nuovo lockdown, e nemmeno la Francia può farlo. Nel Paese che confina con l’Italia si viaggia ormai al ritmo record di oltre 10.000 contagi al giorno. In particolare preoccupa la situazione nell’area metropolitana di Parigi, al punto che la Prefettura ha lanciato un appello per il rispetto delle misure di prevenzione, come il distanziamento sociale e le mascherine. Con la ripresa delle attività scolastiche e universitarie, il Covid sta facendo breccia presso la popolazione di età più giovane, con un tasso di positività di quasi il 10% sui tamponi effettuati a persone nella fascia 20-29 anni.

In Francia fa discutere anche la “quarantena corta” per i casi di positività nelle scuole, da 14 a 7 giorni: un azzardo che il Comitato tecnico-scientifico italiano ha rifiutato per ora di sperimentare. Inoltre, proprio a Parigi sta per iniziare (il 21 settembre partono le qualificazioni) il grande torneo di tennis del Roland Garros, che sarà il primo del post-Covid con la presenza di pubblico. Tuttavia, la situazione ha costretto gli organizzatori a ridurre gli spettatori giornalieri da 11.500 a soli 5.000.

Situazione da monitorare anche in altre parti del mondo: Israele, come è noto, ha indetto un nuovo lockdown di tre settimane, mentre in Russia ci sono oggi 6.000 casi ogni giorno (con 134 decessi ieri), con il totale che è salito a oltre 1 milione dall’inizio della pandemia. Anche la Nuova Zelanda ha reintrodotto misure restrittive, così come in Spagna sta facendo la regione autonoma di Madrid. Continua a preoccupare, infine, l’India: solo nella giornata di ieri ci sono stati quasi 100.000 casi, col totale che sale a 5,2 milioni.

Football news:

Highlight del mese: l'attaccante Rangers ha segnato con 50 metri (il gol più lontano nella storia di Europa League). Gerrard dice di non aver visto nulla di più bello 😍
Mourinho circa 3:0 con carezze: difficile avversario, ma Tottenham ha giocato in modo che la vittoria sembrava facile
Stefano Pioli: il Milan non è una squadra normale. Normale gioca con poca dedizione, dopo il derby
I giocatori del Barça-la leadership sulla riduzione dei salari: non vogliamo tollerare la violazione dei nostri diritti del club
Il Milan non perde 21 partite in tutti i tornei. La prossima partita è con la Roma
Un anno fa, allo stadio avversario CSKA è atterrato foresta. L'autore ha prestato attenzione al taglio degli alberi
Conceição di giudicare il gioco con il Man City: Chiedo scusa ai portoghesi arbitri dopo quello che ho visto qui