Italy

Elezioni comunali, Ilaria Rigotti davanti per 2 voti a San Lorenzo Dorsino, Vittorio Stonfer di 3 preferenze a Giovo. A Spormaggiore vince Mirco Pomarolli

TRENTO. E' Ilaria Rigotti la sindaca di San Lorenzo Dorsino, due i voti che la separano da Andrea Sottovia

La prima cittadina vince con 519 preferenze per il 50,10%, mentre lo sfidante si arrende a 517 voti per il 49,90%.

Sono state 1.036 le schede valide, 33 quelle non valide con 9 bianche per un totale di 1.069 schede scrutinate.

A Spormaggiore invece Mirco Pomarolli raggiunge un margine più rassicurante e diventa primo cittadino con 466 voti per il 58,54%, Paolo Lochner si ferma a 330 voti per il 41,46%.

Sono state 796 le schede valide, 44 quelle non valide con 20 bianche per un totale di 840 schede scrutinate.

Tre voti in più, Vittorio Stonfer è sindaco a Giovo: 777 preferenze (50,10%) contro le 774 di Stefano Brugnara (49,90%).

Sono state 1.551 le schede valide, 45 quelle non valide con 13 bianche per un totale di 1.596 schede scrutinate.

Percentuali bulgare per Mattia Hauser a Mezzocorona (Qui articolo). Riconferme anche a Mori per Stefano Barozzi (Qui articolo), Rinaldo Maffei a Nomi Mauro Chiodega Pelugo (Qui articolo). Via libera a Alberto Perli a Andalo (Qui articolo) e Christian Perenzoni a Brentonico (Qui articolo), Gianni Morandi Nago-Torbole (Qui articolo) e Claudio Soini Ala (Qui articolo), Daniele Depaoli Primiero San Martino di Castrozza (Qui articolo), Andrea Brugnara Lavis (Qui articolo), Maria Bosin a Predazzo e Giulio Florian a San Giovanni di Fassa (Qui articolo). 

Vignola Falesina è stato eletto Mirko Gadler, mentre Valerio Pederiva è il primo cittadino a Soraga (Qui articolo), Norman Masè a Massimeno (Qui articolo), Fausto Castelnuovo a Mazzin (Qui articolo), Giovanna Chiarani a Drena (Qui articolo), Franco Moar a Palù del Fersina (Qui articolo), Lorenzo Moltrer a Fierozzo Leonardo Ceccato a Cinte Tesino (Qui articolo) e Andrea Giampiccolo a Samone (Qui articolo), Fulvio Bonfanti Nogaredo Arturo Gasperotti a Pomarolo (Qui articolo).

E ancora Matteo Sartori a Molveno Edy Licciardiello a Ospedaletto (Qui articolo) e Rosalba Sighel a Sover (Qui articolo), Alida Cramerotti a Aldeno (Qui articolo), Giorgio Mario Tognolli Nicoletta Trentinaglia rispettivamente a Bieno Carzano (Qui articolo), Daniele Maestranzi a Giustino (Qui articolo) e Fabio Zambotti a Comano (Qui articolo), Graziano Luzzi a Isera (Qui articolo) e Nicola Zontini Storo (Qui articolo).

Eletti primi cittadini Daniela Campestrin a Torcegno (Qui articolo), Ketty Pellizzari a Valdaone (Qui articolo), Nicoletta Aloisi Fiavè (Qui articolo), Giuliano Pozzatti a Bresimo (Qui articolo), Alberto Kostner a Moena (Qui articolo), Sergio Finato Cavalese (Qui articolo). A Peio vince Alberto Pretti, mentre Francesca Tomaselli e Andrea Lazzaroni sono stati eletti sindaci rispettivamente di Pellizzano Dimaro-Folgarida. In val di Non Willi Zanotelli è il primo cittadino a Livo (Qui articolo). 

Clamorose sconfitte invece per Franco Panizza, uscito ridimensionato da Daniele Biada a Campodenno (Qui articolo), mentre l'ex consigliere provinciale Giacomo Bezzi è stato superato da Laura Marinelli (Qui articolo). 

Nella giornata di ieri, ancor prima della chiusura delle urne molti i primi cittadini che hanno potuto festeggiare: candidati unici che sono riusciti a raggiungere il quorum per farsi eleggere e evitare il commissariamento (Qui articolo).

Football news:

Arteta sulla mancata inclusione di Ozil nella domanda Dell'Arsenal in APL: non sono riuscito a ottenere il miglior gioco da lui
L'ex ispettore della FIFA Bartfeld sul 2 ° gol di Loco Red Bullu: L'arbitro ha sbagliato. È stato un colpo diretto ai piedi, è andato lo sviluppo dell'attacco
Vinicius dopo 2:3 con Shakhtar: il Real Madrid è già concentrato sul vincere Clasico
Coman sulla sconfitta Dell'Atlético: il Bayern vuole continuare a vincere. Abbiamo giocato bene
Filimonov su Safonov e Maksimenko in nazionale: una questione di tempo
Milner su 1:0 con Ajax: il Liverpool è stato importante mostrare una buona partita dopo una settimana di alti e bassi
Lukaku ha 4+2 nelle ultime 3 partite della Champions League. Ha partecipato in tutti e 6 i gol dell'Inter