Italy

Era Giulio in Un medico in famiglia: oggi a 60 anni, positivo al Covid [FOTO]

Per chi ha visto e amato Un medico in famiglia, quello di Ugo Dighiero è un volto decisamente familiare. Nella serie televisiva Rai, infatti, l’attore interpretava il ruolo di Giulio Pittaluga, migliore amico di Lele Martini fin dai tempi del liceo. Zio acquisito di tutti i giovani di casa Martini, è un uomo libertino, affascinato dalle donne ma che alla fine riesce a mettere la testa a posto. Si innamora di Irma e con la donna mette al mondo il suo primo figlio, il piccolo Pietro Pittaluga – soprannominato Pietrino.

Non solo Giulio Pittaluga di Un medico in famiglia

La carriera di Ugo Dighero, così come non è di certo iniziata con Un medico in famiglia – dove ha interpretato il ruolo di Giulio Pittaluga – non si è neanche conclusa con esso, sebbene la serie televisiva ne abbia costituito di certo una tappa importante. Negli ultimi anni lo abbiamo visto ne Il tredicesimo apostolo – La rivelazione (2014), per la regia di Alexis Sweet. Dopodiché ha recitato in Grand Hotel, miniserie televisiva andata in onda nel 2015 su Rai 1. Nel 2019 è stato invece in Liberi tutti, per la regia di Giacomo Ciarrapico e Luca Vendruscolo.

La positività al Coronavirus

Ugo Dighero, l’attore che ha interpretato Giulio Pittaluga nella serie televisiva di Un medico in famiglia, è stato anche tra coloro che, negli ultimi mesi, hanno contratto il Coronavirus. «Lo abbiamo preso tutti in famiglia. Tutti e cinque: io, mia moglie e i tre ragazzi», ha raccontato nel corso di un’intervista. «Lo abbiamo superato anche grazie alla supervisione medica che ci è stata fornita. È giusto sottolineare l’operato di chi lavora bene: ci hanno monitorato e fatto i tamponi, ora siamo negativi, l’abbiamo sconfitto. E fortunatamente nessuno di noi è stato ricoverato. È una storia a lieto fine, per questo mi fa piacere raccontarla, magari può rincuorare chi è in difficoltà», ha poi aggiunto.

Football news:

Attaccante del minatore Moraes prima delle semifinali con Inter: le partite che vogliamo sempre
Ocampos sulla semifinale Siviglia-Manchester United: confronto storico. Abbiamo davvero fame
Chelsea può dare Bakayoko in affitto a Milano per 3 milioni di euro con opzione di riscatto per 35 milioni^.Il Milan intende restituire il centrocampista del Chelsea Tiemue Bakayoko, che ha parlato per il rossoneri in prestito nella stagione 2018/19
Lopetegui Pro 1-0 con Wolverhampton: Siviglia si è guadagnata la vittoria su una squadra molto buona
Castro sulla sconfitta di Basilea: una partita difficile, ma il minatore ha dominato praticamente tutto il tempo
Bene bene su 0:1 con Siviglia: delusione. Wolverhampton ha saltato troppo spesso negli ultimi minuti
Immobile su Newcastle: hanno chiamato il mio agente quando gli sceicchi stavano comprando il club