In occasione del Festival della scienza 2020, evento speciale online: “Alimenti tra le onde. I prodotti del mare: storia, opportunità, rischi”. Web-conference con Umberto Curti e Paola Minale.

Le tecniche di pesca e le tradizioni ittiche nella storia etno-gastronomica della Liguria, mediterraneità a tavola: le sardine e il machetto, le tonnare e la capponadda, l’import dello stoccafisso e il brandacujùn, la mitilicoltura nel Golfo della Spezia e il bagnön rivano.

Ma negli ultimi anni la ricerca scientifica ha individuato, nel pesce, numerosi nemici nascosti, tra cui parassiti, plastiche, veleni e allergeni.

Obiettivo dell’evento è dunque approfondire le opportunità legate agli ottimi alimenti del mare, ma anche i rischi (così da prevenirli, o ridurli).

A cura di Associazione culturale “Genova World”, Università degli Studi di Genova (Dip. di Scienze della salute), Associazione Ligure Allergici. In collaborazione con Istituto Alberghiero “Marco Polo” di Genova.

Per seguire in streaming http://www.festivalscienza.it/site/home/programma/alimenti-tra-le-onde.html