Italy

Giovanni Ciacci positivo al Covid, come sta il costumista

Anche Giovanni Ciacci è risultato positivo al coronavirus, ennesima vittima illustre della pandemia che si sta diffondendo in modo clamoroso presso i personaggi del mondo dello spettacolo e della televisione. Il costumista e opinionista televisivo ha annunciato di essere stato contagiato: fortunatamente al momento non ha sintomi ed è in quarantena a casa.

L'annuncio di Giovanni Ciacci

Immediato l'annuncio social dopo la scoperta grazie all'ultimo test: "Ciao amici, ho saputo da un paio di ore che il mio tampone settimanale è risultato positivo al Covid. Sto bene, ad ora non ho nessun sintomo e sono già in isolamento. Spero di aggiornarvi presto di come andrà questa nuova battaglia da affrontare. Io non mollo". Come tutti i personaggi attivi in televisione, Ciacci si tiene costantemente monitorato con frequenti test. Il programma di Tv8 Ogni mattina, dov'è sbarcato dopo le esperienze a Detto Fatto e come concorrente a Ballando con le stelle, dovrà fare a meno di lui (o almeno della sua presenza fisica in studio) per alcune settimane, così come Pomeriggio 5 e Live – Non è la D'Urso in cui appare spesso in veste di opinionista.

Covid e vip: chi ha preso il coronavirus

Il nome di Ciacci va ad aggiungersi al lungo elenco di vip che hanno avuto a che fare con il Covid. Tra i contagiati, i conduttori Carlo Conti e Gerry Scotti, entrambi finiti in ospedale, l'ex calciatore Francesco Totti (che ha perso il padre per lo stesso virus) e la moglie conduttrice Ilary Blasi, la cantante Iva Zanicchi (di cui è morto il fratello), i presentatori Paola Perego, Alessandro Cattelan e Piero Chiambretti (che ha perso la mamma), il comico Valentino Picone del duo Ficarra e Picone e Lillo Petrolo di Lillo & Greg. Tra le vittime, purtroppo, è scomparso a causa del Covid Stefano D'Orazio, storico batterista dei Pooh.

Football news:

Holand ha segnato 14 gol in 13 partite della Bundesliga di questa stagione
Neymar tiene la 100a partita per il PSG. È nel Club dal 2017
Il Manchester United non darà van de Beck in affitto. Il club vuole mantenere la line-up per combattere per i trofei
Pep sulla Super League: non possiamo perdere i campionati nazionali. Per creare un super-APL bisogno di ridurre il numero di partecipanti
Il centrocampista Derby AIB ha ammesso di essere depresso. Belerin e Abraham hanno sostenuto il giocatore
Liverpool ha segnato 21 punti in meno dopo 19 turni di APL, che nella stagione dei campioni. Solo il chelsea ha avuto una differenza maggiore
El Shaarawy si trasferisce a Roma in prestito. Domani visita medica