Italy

Governo, Salvini: "Rifonderemo la Repubblica sul lavoro. Flat tax? Prima la pace fiscale"

04 giugno 2018"Questo sarà il primo governo a ri-fondare la Repubblica sul lavoro, cominciando a smontare pezzo per pezzo la legge Fornero e tagliando la tassa più pesante per chi lavora: la burocrazia". Così Matteo Salvini questa sera in un comizio a Fiumicino.

"Prima la pace fiscale, poi la flat tax sulle imprese"


"Sulla flat tax vale quello che c'è scritto sul contratto, ma il primo intervento sarà la pace fiscale, con la chiusura delle liti tra italiani ed Equitalia. Il secondo intervento sarà sulle imprese, dall'anno prossimo interverremo sulle famiglie" precisa.

"Con Conte totale sintonia"


Con il premier Giuseppe Conte, aggiunge, "siamo in totale sintonia, ci siamo sentiti anche oggi. Capiteranno delle litigate come in ogni famiglia, ma abbiamo iniziato con il piede giusto".

"Fi? C'è modo e modo di fare opposizione"


"Berlusconi non darà la fiducia- conclude- né gliel'ho chiesta oggi, farà opposizione, ma continuo a ritenere che nel contratto ci sono molte cose che vengono dal centrodestra e c'è modo e modo di fare opposizione".

Al termine del comizio nella Darsena portuale di Fiumicino, tra rigide misure di sicurezza, per Salvini è stato un bagno di folla "ravvicinato". Decine e decine di persone sono state fatte infatti salire sul palco e il vice premier si è concesso per lungo tempo, con ognuna, per selfie e strette di mano. Al comizio ha assistito circa un migliaio di persone.

Football news:

Lampard su 3-0 con Watford: vittoria a secco in casa, tre gol segnati-Chelsea ha giocato abbastanza grande
Pulisic su 3:0 con Watford: Chelsea aveva bisogno di questa vittoria. Siamo sicuri che siamo in grado di entrare nella top 4
Rebic ha segnato per il Milan 9 gol in 11 partite di serie A
Mikel Arteta: colpire L'Arsenal in Champions League sembrava impossibile poche settimane fa
🏆 🏆Bayern per la 13a volta ha fatto una doppia d'oro in Germania
Neuer ha dato un assist nella finale di Coppa di Germania con Bayer Leverkusen
Sarri su 4:1 con Torino: la Juve ha avuto un falso senso di sicurezza dopo un paio di teste