logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo
star Bookmark: Tag Tag Tag Tag Tag
Italy

Grecia: chi è Katerina Sakellaropoulou, prima donna presidente della repubblica

Un evento storico per la Grecia. Katerina Sakellaropoulou è la prima donna ad essere eletta presidente della Repubblica. Ex giudice e presidente del Consiglio di Stato (anche in quest’ultimo caso prima donna a ricoprire l’incarico) Katerina Sakellaropoulou, 63 anni, ha ricevuto un consenso bipartisan. Hanno votato per lei 261 membri del parlamento greco su 300, da quelli di Nuova Democrazia, partito di centrodestra, a quelli di KINAL e di Syriza, il partito dell’ex primo ministro Alexis Tsipras, entrambi dello schieramento di sinistra.

Katerina Sakellaropoulou

Chi è Katerina Sakellaropoulou

Katerina Sakellaropoulou prende il posto che dal 2015 era di Prokopis Paulopoulos. Da sempre per i diritti umani nella sua professione di avvocato, superare le barriere di genere non è una novità per il presidente eletto. Fu la prima donna a servire come presidente del Consiglio di Stato, il principale tribunale amministrativo del paese. Ha ricoperto tale carica per 15 mesi fino all’elezioni di oggi alla carica di presidente della Repubblica Ellenica.

«La sua elezione è una finestra sul futuro»

Dopo la sua elezione, il primo ministro greco Kyriakos Mitsotakis ha dichiarato che il risultato offre «una finestra sul futuro. Il nostro paese entra, con più ottimismo, in un nuovo decennio», ha aggiunto. La decisione di Mitsotakis di scegliere Sakellaropoulou è stata ampiamente vista come una mossa per contrastare le crescenti critiche sulla mancanza di donne nel suo gabinetto dove solo una manciata di donne ricoprono posizioni senior. La Grecia sta uscendo da una crisi finanziaria lunga oltre un decennio e da anni di turbolenze politiche. Quando Mitsotakis ha annunciato l’elezione della Sakellaropoulou, ha affermato che il cambiamento nella società greca «inizia dall’alto… con le donne greche che ricevono la posizione che meritano».

Katerina Sakellaropoulou eletta presidente della repubblica Ellenica

La Grecia è rimasta indietro rispetto ad altri paesi europei per quanto riguarda il numero di donne in posizioni di rilievo in politica. È inferiore alla media europea in materia di parità di genere ed era in fondo all’indice sull’uguaglianza di genere per il 2017 pubblicato dallo European Institute for Gender Equality. >> Le notizie dall’estero

Themes
ICO