Italy

Il film consigliato stasera in TV: “JURASSIC PARK III” martedì 20 luglio 2019

Il film consigliato stasera in TV: “JURASSIC PARK III” martedì 20 luglio 2019 alle 21:20 su 20 ITALIA 1

Jurassic Park III è un film del 2001 diretto da Joe Johnston, terzo capitolo della serie sui dinosauri iniziata con Jurassic Park e proseguita con Il mondo perduto – Jurassic Park, entrambi tratti dai romanzi di Michael Crichton.

Il film è diretto da Joe Johnston, che sostituisce Spielberg alla regia. Johnston fu in trattative per dirigere il secondo capitolo della saga, Il mondo perduto, il quale fu poi diretto da Steven Spielberg. Nel 2000, il regista si avvicinò agli studios per dirigere il terzo episodio. Spielberg divenne produttore, lasciando il comando a Johnston che iniziò a lavorare al progetto. Le fasi di produzione si avviarono prima della fine dello script, pensato da David Koepp, il quale prevedeva una missione di salvataggio a Isla Sorna.


Alla sua uscita nelle sale il 18 luglio 2001, il film ha incassato negli Stati Uniticirca 181 milioni di dollari, mentre è arrivato alla cifra di $368,780,806 nel resto del mondo. Benché l’incasso sia riuscito a superare il budget di produzione, la critica lo ha giudicato superficiale e con una trama priva di spessore, e ne è stato contestato il regista Joe Johnston[2]. Il film ha ricevuto durante l’edizione dei Razzie Awards 2001 una nomination come Peggior remake o sequel.

Nel 2009 il progetto per un quarto capitolo del franchise sembrava essere stato definitivamente abbandonato, ma nel 2013 è stato confermato il nuovo film: Jurassic World diretto da Colin Trevorrow, uscito nelle sale l’11 giugno 2015.

Sono passati circa 4 anni dalle vicende relative al disastro di San Diego. L’opinione pubblica è ormai a conoscenza dell’esistenza, in tempi moderni, di dinosauri, ottenuti tramite clonazione, su Isla Sorna, ma il fallimento delle precedenti spedizioni ha fatto sì che l’isola restasse protetta e isolata.

Il paleontologo Alan Grant, scampato al disastro del Jurassic Park, continua a lavorare alla ricerca di fossili con l’aiuto di un giovane allievo, Billy Brennan, ma i fondi per le loro ricerche sono sempre più scarsi. Tra gli ultimi macchinari da loro acquistati ce n’è uno in grado di effettuare la scansione di un fossile e di scolpirne una riproduzione tridimensionale; come esempio, Billy crea la cassa di risonanza di un Velociraptor, specie che Grant ha scoperto avere abilità comunicative e organizzative estremamente evolute, usate per coordinare gli attacchi disorientando le prede, e a causa di questa spiccata intelligenza è ragionevole pensare che i Velociraptor sarebbero potuti diventare la specie dominante sulla Terra se non si fossero estinti a causa di sconvolgimenti naturali.

A un certo punto i due ricevono una proposta da parte dei ricchi coniugi Paul e Amanda Kirby, che chiedono loro di sorvolare l’isola, con la promessa di finanziare l’attività di ricerca del paleontologo. Grant nutre seri dubbi su questo viaggio, a causa del divieto di sorvolare l’isola e di atterrarvi, ma Billy lo spinge ad accettare in virtù del lauto pagamento offerto dai Kirby.

Giunti all’isola, insieme a tre mercenari ingaggiati dai Kirby, l’aereo atterra nonostante la disapprovazione di Grant, che, nel tentativo di impedire l’atterraggio, prende un colpo alla testa e perde i sensi. I mercenari si addentrano nella foresta e uno di loro, Cooper, spera di imbattersi in un tirannosauro. Gli altri due mercenari, Udesky e Nash, all’improvviso, escono terrorizzati dalla foresta, lasciando Cooper da solo. Il gruppo tenta di risalire sull’aereo e di decollare, ma davanti al velivolo si mette Cooper, spaventato, che in pochi attimi viene smembrato da uno Spinosauro. L’aereo precipita e viene distrutto dal predatore, che cattura e divora anche Nash. Il gruppo riesce a seminare lo Spinosauro, ma nella fuga si imbattono in un affamato T. Rex, che li costringe a scappare verso lo Spinosauro. I due dinosauri si scontrano e lo Spinosauro ne uscirà vincitore, sfruttando i suoi arti anteriori più lunghi per spezzare il collo al suo rivale. La battaglia tra i due dinosauri permette al gruppo di fuggire indisturbato verso l’interno dell’isola. Grant scopre che il vero motivo che ha spinto i Kirby, che in realtà sono divorziati e non hanno una così grande ricchezza, motivo per cui non sarebbero stati in grado di onorare gli impegni assunti, a voler raggiungere Isla Sorna è la ricerca del loro figlio dodicenne Eric, precipitato sull’isola otto settimane prima insieme a Ben Hildebrand, il compagno di Amanda, facendo parapendio; i due erano convinti che Grant fosse già stato su quell’isola, quando invece era stato su Isla Nublar.

Impossibilitato a ripartire, il gruppo è costretto a mettersi in marcia verso il centro ricerche della InGen, ora abbandonato, per tentare un contatto radio con la terraferma. Giunti lì, rischiano di diventare preda di un gruppo di Velociraptor, che li attaccano nel laboratorio e li costringono a dividersi: Billy e i Kirby riescono a salvarsi su un albero, mentre Udesky, il terzo mercenario, viene trafitto da un artiglio di un raptor e successivamente gli viene spezzato il collo. Dopo aver teso una trappola ai tre, i raptor si riuniscono al branco, risparmiando il corpo di Udesky. Poco dopo il gruppo sembra essere finalmente al sicuro, ma si accorgono che Alan è sparito. Il dottor Grant infatti non riesce a scappare e viene accerchiato da tre raptor affamati, e proprio quando per lui sembra giunta la fine una nebbia oleosa, generatasi da alcune granate a gas, fa scappare i dinosauri. Grant viene trascinato da una strana figura umana fino a un piccolo rifugio posto dentro la cisterna di un camion abbandonato: si tratta proprio del dodicenne Eric Kirby, che insieme a Grant s’incammina verso il fiume, per discenderne il corso e raggiungere la costa.

Dopo che Eric ed Alan si sono riuniti quasi casualmente al resto del gruppo, vengono nuovamente attaccati dalloSpinosaurus, al quale sfuggono rifugiandosi in un edificio. Qui Grant scopre che il suo allievo, Billy, ha rubato delle uova da un nido di raptor, con l’intento di venderle per ricavare il denaro necessario per finanziare altri importanti scavi nel Montana, e comprende che è per questo che i dinosauri continuano ad attaccarli. Inoltrandosi nell’edificio, si ritrovano all’interno della gabbia degli pteranodonti. Eric viene catturato e scaraventato lontano da un rettile volante, mentre Amanda, Paul ed Alan cercano una via per raggiungere la riva del fiume. Billy, allora, decide di salvare Eric dal nido in cui era stato fatto cadere dal grosso pteranodonte come cibo per i suoi piccoli. Billy porta Eric ed il resto del gruppo sulla riva del fiume, ma viene assalito e trascinato via dagli esseri volanti, che intendono divorarlo. Il resto del gruppo tenta di lasciare Isla Sorna con una zattera a motore, ancorata in riva al fiume, e durante il viaggio passano accanto ad un branco di Brachiosauri. Durante il cammino riescono a recuperare il telefono satellitare che Paul aveva dato a Nash prima che questi venisse ucciso, ritrovandolo nelle feci dello Spinosauro, nelle quali ritrovano anche gli occhiali e le ossa di Nash.

Scesa la sera, vengono nuovamente attaccati dallo Spinosauro, che affonda la zattera. Grant riesce a chiamare col telefono satellitare la sua vecchia amica Ellie e la supplica di aiutarli, poco prima che il fiume si chiuda sopra di loro. Paul cerca di distrarre il dinosauro allontanando la sua attenzione dal gruppo, mentre Alan spara un razzo in direzione del dinosauro, che incendia il carburante della zattera galleggiante sull’acqua: il fuoco fa fuggire l’animale, ma Paul cade nel fuoco insieme alla gru sulla quale si era arrampicato. Amanda ed Eric piangono disperatamente, credendolo morto, ma Paul è in realtà vivo e vegeto e riabbraccia la sua famiglia, così il gruppo riesce a fuggire. Il mattino seguente, dopo che Paul ha spiegato alla sua famiglia quanto gli manca la pesca, il gruppo sente dei rumori di elicotteri e navi e così decide di raggiungere la costa. Sulla costa vengono nuovamente bloccati dai raptor, che li hanno seguiti perché vogliono le loro uova. Alan spiega ad Amanda che i raptor credono che lei abbia le uova. Una volta riavute le uova, i raptor vengono allontanati da Alan, che soffia nella cassa di risonanza scolpita al computer per produrre il verso dei raptor stessi e simulare una richiesta di aiuto da parte di un altro raptor, in modo da farli allontanare.

Andati via i raptor, il gruppo viene soccorso dai marine, mandati dalla dottoressa Sattler, i quali hanno tratto in salvo anche Billy. Durante il ritorno a casa, il gruppo scorge degli Pteranodonti che stanno emigrando e Grant dice che sarà un mondo tutto nuovo per loro. Il gruppo quindi torna a casa.

Fonte: WIKIPEDIA

film consigliatoJurassic Park 3stasera in tv

Football news:

Lampard su 3-0 con Watford: vittoria a secco in casa, tre gol segnati-Chelsea ha giocato abbastanza grande
Pulisic su 3:0 con Watford: Chelsea aveva bisogno di questa vittoria. Siamo sicuri che siamo in grado di entrare nella top 4
Rebic ha segnato per il Milan 9 gol in 11 partite di serie A
Mikel Arteta: colpire L'Arsenal in Champions League sembrava impossibile poche settimane fa
🏆 🏆Bayern per la 13a volta ha fatto una doppia d'oro in Germania
Neuer ha dato un assist nella finale di Coppa di Germania con Bayer Leverkusen
Sarri su 4:1 con Torino: la Juve ha avuto un falso senso di sicurezza dopo un paio di teste