logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo
star Bookmark: Tag Tag Tag Tag Tag
Italy

Juventus, scoppia il caso Ronaldo. Sarri: “Capisco la sua arrabbiatura”

Juventus, scoppia il caso Ronaldo. Il portoghese lascia lo Stadium prima del fischio finale. Sarri: “Ha un problema al ginocchio”.

TORINO – Juventus, scoppia il caso Cristiano Ronaldo. Seconda sostituzione in pochi giorni per il portoghese che, dopo il cambio con il Milan, è rientrato direttamente negli spogliatoi. Arrabbiatura per il CR7 che ha riservato solo uno sguardo a Sarri e una frase (molto probabilmente in portoghese n.d.r.).

Juventus, scoppia il caso Ronaldo

Ma il caso Ronaldo si è amplificato dopo la fine della partita. Il portoghese, infatti, ha lasciato lo stadio tre minuti prima della fine del match. Nessun incontro, quindi, con la squadra e il tecnico al termine della sfida contro il Milan. Ora toccherà a Sarri risolvere la situazione anche se non sarà semplice trovare il bandolo della matassa.

La sosta, forse, arriva al momento giusto. Possibile che già nelle prossime ore ci sia un confronto tra il portoghese e la società per ricucire lo strappo che si è creato in questa settimana. Una vicenda che farà discutere sicuramente per diverso tempo anche se alla fine il campo ha dato ragione a Sarri. E’ stato proprio Dybala il match winner della sfida con il Milan.

CRISTIANO RONALDO
CRISTIANO RONALDO
CRISTIANO RONALDO

Sarri su Ronaldo: “Ha un problema al ginocchio”

Nessun caso per Maurizio Sarri che ha voluto ringraziare il portoghese per aver giocato in condizioni non perfette: “L’ho sostituito perché non stava bene. Fa piacere che si è messo a disposizione e l’arrabbiatura fa parte del gioco. Da un mese sta lottando con un problema al ginocchio che non gli permette di allenarsi nel migliore dei modi. Un piccolo acciacco che lo sta condizionando. L’arrabbiatura al momento del cambio ci sta ma non c’è nessun problema tra me e lui“.

Il caso Ronaldo resta e saranno giorni di fuoco alla Continassa con Agnelli chiamato a mediare per ricucire lo strappo tra i due.

ultimo aggiornamento: 11-11-2019

Francesco Spagnolo

Themes
ICO