Italy

La bimba che rideva sotto le bombe è salva: accolta insieme alla famiglia 

Nelle scorse settimane la piccola Selva era diventata conosciuta in tutto il mondo come la bimba siriana che rideva per gioco ogni volta che sentiva esplodere una bomba. Il video girato dal papà che, per non farla spaventare, le ha fatto credere che i bombardamenti siriani e russi su Idlib fossero solo un gioco, è diventato virale nel giro di pochissimi giorni, commovendo migliaia di utenti sui social network.

Adesso, come riporta anche l'Ansa, la bimba di 4 anni potrà iniziare una nuova vita in Turchia, lontano dalle bombe che cadevano quotidianamente sul territorio siriano. Selva e la sua famiglia sono stati finalmente accolti nella provincia frontaliera di Hatay.

Abdullah Mohammed, papà della bimba, ha ringraziato il governo di Ankara attraverso le agenzie di stampa turche: "Spero che la guerra in Siria finisca presto e che io possa tornare. La situazione a Idlib è drammatica''.

Fonte: Ansa →