Italy

La drammatica telefonata del medico di Maradona al pronto soccorso per chiedere aiuto

È diventato di dominio pubblico, l'audio della telefonata effettuata da parte del medico di Diego Armando Maradona, Leopoldo Luque, al pronto soccorso per chiedere soccorso per il Pibe de Oro. Le autorità hanno avuto accesso alle chiamate effettuate al 911 nella concitata mattinata di mercoledì, quando si è verificato il decesso dell'indimenticato campione. Il dottore non era nel quartiere privato di San Agustín quando ha fatto la chiamata, ma è stato lui a richiedere prontamente l'intervento dell'ambulanza.

La stampa sudamericana ha divulgato sui social l'audio della telefonata di Leopoldo Luque al 911. Nella stessa il medico personale di Maradona chiede all'operatore: "Ciao, come stai. Sto parlando … puoi mandare un'ambulanza urgente nel quartiere di San Andrés". Dopo aver spiegato bene l'indirizzo dell'abitazione, Luque risponde alla domanda sul cosa sia successo: "C'è una persona che a quanto pare è andata in arresto cardio-respiratorio e ci sono medici che lo assistono". "Un uomo. 60 anni circa", ha aggiunto poi quando gli vengono richiesti i dati. Dopo aver fornito le sue generalità, la comunicazione s'interrompe.

E chissà che anche questa telefonata non contribuisca a fare luce su quanto accaduto nella notte tra martedì e mercoledìquanto accaduto nella notte tra martedì e mercoledì, nelle ore precedenti alla morte di Diego Armando Maradona. Il legale del Pibe Morla ha parlato della solitudine del suo assistito lasciato senza soccorsi per 12 ore, con riferimento anche ai presunti ritardi dell'ambulanza. Accuse finite nel materiale che la procura di San Isidro sta analizzando per rispondere ai tanti dubbi spuntati subito dopo il decesso.

Secondo l'analisi dei tabulati e dei video delle telecamere, il primo mezzo di soccorso sarebbe arrivato 11′ dopo la prima chiamata. Bisognerà stabilire anche chi è stata l'ultima persona a vedere il Pibe vivo: le dichiarazioni dell'infermiera, che con un dietrofront avrebbe ammesso di non essere entrata nella stanza dell'argentino, ma di aver sentito solo che lui si muoveva per andare in bagno, fanno pensare che forse l'ultimo ad avere un contatto visivo con Maradona ancora vivo è stato il suo predecessore Ricardo che ha staccato alle 6.30. La situazione però è tutt'altro che chiara.

Football news:

Flick about Bayern: il nostro obiettivo è rimanere in cima
Il portiere Alcoyano ha 10 salvi nella partita contro il Real Madrid. Più di tutti nella stagione tra i rivali di Madrid
De Bruyne sospetta lesione muscolare. È stato sostituito in una partita con Villa
In spagnolo per 70 anni c'è una fraseologia su Alcoyano. Si tratta di un outsider che non si arrende fino all'ultimo
Andrea Pirlo: le critiche sono inevitabili quando all'improvviso ti mettono come allenatore della Juve, ma per me tutti diranno i risultati
Zidane sulla partenza dal club della terza lega: non è un peccato, non impazziremo. Il Real Madrid vuole vincere, a volte non esce
Il Real Madrid per la quinta volta ha volato dalla Coppa di Spagna dalla squadra del 3 ° Campionato