Italy

Lentiggini: che cosa sono e come realizzarle con il makeup per un effetto naturale

Spesso odiate da chi le ha naturalmente ma amatissime da chi ne è sprovvisto, le lentiggini sono ormai un vero e proprio trend, considerate un punto di forza che rende particolare ogni viso e make up. Ma come si possono ottenere delle lentiggini finte dall'effetto naturale
Realizzare le lentiggini con il trucco è davvero molto semplice, e con gli strumenti e le tecniche adeguate potrai ottenere un effetto realistico e molto naturale. Ecco allora tutto quello che c'è da sapere sulle lentiggini e 3 tecniche diverse per avere lentiggini naturali sul viso in modo non permanente!

Lentiggini: cosa sono

Le lentiggini sono lesioni melanocitiche comuni. Spesso confuse con le efelidi, le lentiggini sono dovute ad una proliferazione di cellule (melanociti), possono comparire ovunque sulla cute e sono permanenti, ma possono diventare più scure e più numerose in seguito a una lunga esposizione alla luce solare. Inoltre, avere le lentiggini dipende da un fattore genetico, spesso congiunto con la presenza di capelli biondi o rossi e pelle molto chiara. 

Al contrario, le efelidi sono piccole macchie brune, rotonde o ovali e a superficie piana, presenti principalmente nelle zone esposte alla luce, soprattutto sul volto. Le efelidi compaiono principalmente nelle persone con capelli rossi o biondi, e negli individui del primo o secondo fototipo, sono dovute ad un accumulo di un solo pigmento, compaiono con la foto-esposizione e tendono più o meno rapidamente a regredire in assenza di essa. Le efelidi, infatti, cambiano di intensità a seconda della stagione: in estate sono più visibili, mentre si attenuano in inverno.

Come realizzare le lentiggini finte con il make up

Il metodo più facile e veloce per avere le lentiggini anche quando non si posseggono naturalmente è, senza ombra di dubbio, il make-up. Infatti, basterà avere un po' di manualità e una matita marrone per ottenere un risultato molto naturale. Vediamo come fare.
Procurati una matita per occhi o per sopracciglia di colore marrone, la cui tonalità andrà scelta in base al colore della pelle; ad esempio, se hai la pelle molto chiara opta per un marrone chiaro, così da ottenere un effetto naturale.
Dopo aver completato il make up viso, usa la matita per creare dei puntini non troppo grandi e di forma irregolare, concentrandoti in particolare sulle zone dove le lentiggini compaiono naturalmente, come zigomi e naso. A questo punto, per dare alle lentiggini un aspetto più naturale, applica qualche goccia di correttore, picchiettandolo sulle lentiggini appena fatte, per stemperare il colore della matita e regolarne la tonalità. Per un effetto più duraturo, concludi con un fissatore per make up.

Come realizzare le lentiggini finte con l'autoabbronzante

Realizzare le lentiggini finte con l'autoabbronzante è un'alternativa indubbiamente più sicura rispetto alla tecnica con lo spray per coprire la ricrescita dei capelli, i cui risultati sono esteticamente molto buoni ma che non è sicuro per gli occhi e la pelle del viso, estremamente delicata. I prodotti più indicati sono gli spray, ma puoi utilizzare anche un autoabbronzante in crema o in mousse.
Dopo aver pulito a fondo la pelle del viso, spruzza l'autoabbronzante su un piattino e preleva un po' di prodotto con un pennellino a punta molto sottile, come quelli che si utilizzano per applicare l'eyeliner. Poi, picchietta il pennellino sulle zone del viso dove vuoi realizzare le lentiggini, e per un effetto ancora più naturale, premi leggermente sulle macchioline appena realizzate con il dito indice. Durante l'esecuzione di questi passaggi, ricordati di non essere troppo precisa: le lentiggini, infatti, sono naturalmente irregolari. 

Come realizzare le lentiggini finte con l'henné

Utilizzare l'henné ti permette di ottenere lentiggini finte più durature rispetto agli altri metodi senza danneggiare la pelle, essendo un prodotto naturale. L'henné, infatti, può essere utilizzato anche per decorare diverse parti del corpo, come le mani, e per lo stesso principio può essere utilizzato efficacemente per realizzare le lentiggini finte, a patto che si scelga il colore giusto e si rispettino i tempi di posa. Inoltre, puoi decidere di utilizzare sia l'henné da preparare che quello già pronto, ma è fondamentale acquistare un prodotto di buona qualità e realizzato solo con ingredienti naturali.
Dopo aver applicato una crema idratante sul viso, preleva piccole quantità di henné con un pennellino o con uno spazzolino da denti e premili leggermente sulle zone del viso dove vuoi realizzare le lentiggini. Aspetta almeno due ore per farlo asciugare bene, poi pulisci accuratamente il viso. Nel caso le lentiggini risultassero troppo leggere, ricorda di aspettare il giorno dopo per ripassarle, perché il colore potrebbe scurire leggermente con il passare delle ore.
Questo metodo per realizzare delle lentiggini finte e naturali è indubbiamente il più duraturo, ma anche il più complicato, perché non è sempre facile dosare il tempo di posa e la quantità di colore: a seconda del tipo di pelle, di quanto trucchi il tuo viso e dei prodotti che utilizzi per la skincare routine, con questo metodo le lentiggini resisteranno anche più di una settimana.

Football news:

Aitor Karanka: se c'è una squadra in grado di riconquistare Man City, è il Real Madrid
La Juventus e L'Atletico hanno iniziato i negoziati per il trasferimento di Lacazetta. Anche l'Inter è Interessato a loro
Rangnick ha accettato di guidare il Milan con la stagione 2020/21. Potrebbe anche assumere il ruolo di direttore sportivo
Ocampos ha fatto tutto per la vittoria di Siviglia: prima ha segnato, e poi ha messo il maglione del portiere e al 101 ° minuto trascinato il colpo del portiere Eibar
Pizarro ha concluso la carriera di giocatore. I calciatori di Werder lo hanno scosso tra le sue braccia dopo la partita
Aitor Karanka: quando il Real Madrid vince, si parla sempre dei giudici
Gendusi non si allena per due settimane con L'Arsenal per affrontare Arteta. I londinesi possono venderlo