logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo
star Bookmark: Tag Tag Tag Tag Tag
Italy

Lo stop ai monopattini a Milano

Niente noleggio di monopattini elettrici finché non sarà pronto il bando e non saranno installati i cartelli previsti dalla legge: così dice la lettera che il Comune di Milano – come si legge sul Corriere della Sera – ha inviato ieri alle aziende che offrono monopattini elettrici in condivisione. Il documento, firmato dagli assessori Anna Scavuzzo (Sicurezza) e Marco Granelli (Mobilità), concede tre giorni di tempo agli operatori per togliere dalla strada i mezzi. Lo scorso giugno il ministro dei Trasporti Danilo Toninelli ha firmato il decreto con le prime norme, che prevedono che i monopattini possano circolare nelle aree pedonali, nei percorsi ciclo pedonali e nelle zone con limite di velocità a 30 chilometri all’ora e che chiede ai Comuni di installare cartelli per indicare dove circoleranno i mezzi elettrici. Il Comune di Milano ha dato l’avvio ai primi test, soltanto nelle aree pedonali (ma non sui marciapiedi) e a velocità limitata a sei chilometri orari. Le aziende di noleggio hanno continuato con il loro servizio, senza avere stipulato un accordo con Palazzo Marino. Ieri lo stop da Palazzo Marino, dove il 30 agosto in giunta comunale verrà discussa la delibera per affidare il servizio di noleggio dei monopattini.

casaleggio monopattino

“Oltre che di buon senso, necessaria”. Geronimo La Russa, presidente dell’Automobile Club Milano, plaude alla decisione dell’Amministrazione comunale di Milano di inviare una diffida a proseguire l’attivita’, con l’intimazione di rimuoverli tutti entro tre giorni, ai gestori di noleggio di monopattini elettrici in citta’. “Il sindaco Sala – aggiunge il presidente La Russa – fa bene a non farsi prendere da una moda pericolosa sia per chi usa il monopattino, sia per chi circola per le strade cittadine con altri mezzi o anche a piedi”. “Serve una regolamentazione chiara e puntuale – conclude il presidente dell’Aci di Milano – e non fughe in avanti che possono trasformarsi anche in tragedie. Per quanto ci riguarda, in chiave futura, l’uso del monopattino dovrebbe essere consentito solo in zone ciclabili protette o in aree ben delimitate”.

Leggi anche: L’arsenale in casa del tizio che girava nudo a Stazione Trastevere

All rights and copyright belongs to author:
Themes
ICO