Italy

Maggio con la pioggia, ritornano le precipitazioni sull'Italia

Ritorna il maltempo sull'Italia: pioggia, freddo e brusco crollo delle temperature da Nord a Sud. Cosa fare nel primo weekend lockdown free?

maltempo pioggia crollo temperature

La bella stagione è iniziata, ma si prende una pausa. Fra oggi e domani – 19 e 20 maggio – sono in arrivo due giorni di maltempo con pioggia e freddo accompagnati da un brusco crollo delle temperature dal Nord al Sud del Paese.

Ritorna il freddo

A una manciata di giorni dall’arrivo dell’estate, un vortice ciclonico sull’Italia rischia di farci desiderare il sole un po’ di più. Stando alle previsioni meteorologiche, è previsto un brusco calo della temperatura fino a 10 gradi rispetto ai giorni scorsi. Il peggioramento dovuto alla bassa pressione proveniente dalle Isole Baleari che passerà dalla Sardegna, sulla Penisola e arriverà in Grecia. I primi peggioramenti ci saranno sulla Sardegna, poi nel Nord e Centro-Italia, ma si aspetta il calo delle temperature anche al Nord.

Crollo delle temperature e pioggia: il maltempo della settimana

Il peggioramento del tempo sarà visibile già da oggi in Sardegna, ma anche a Nord e Centro: Emilia-Romagna, Toscana, Umbria e Marche saranno le regioni più colpite dalla bassa pressione.

Sono previste precipitazioni locali e forti grandinate. Si temono nubifragi, per cui si consiglia di non uscire se non nei casi strettamente necessari. Il crollo delle temperature influirà anche sullo stato di salute dei tanti che si aspettavano temperature da mare. Con questa fase di maltempo, invece, farà anche più freddo. Le ultime precipitazioni, previste per giovedì 21 maggio, interesseranno il Sud-Italia, in particolare Campania, Basilicata e Puglia.

Nel weekend temperature più alte

E se il sole ha sorpreso l’Europa in largo anticipo sin da marzo, come testimonia l’assalto dei parchi anche a Parigi, ci si aspetta che stavolta, in Italia si dovrà attendere il passaggio della bassa pressione per avere un po’ di sollievo. I meteorologi rassicurano: weekend salvo, con venerdì e sabato di bel tempo prevalente e sole molto caldo.

Marco Grieco, lucano classe 1987, è giornalista. Archeologo di formazione, è cresciuto a pane e giornalismo, conseguendo un master in giornalismo alla Eidos Communication di Roma e uno in comunicazione culturale alla Business School del Sole 24ORE. Collabora con TPI, L'Osservatore Romano e The Vision. Si occupa di inchieste sociali e politica estera, ma non disdegna la cultura e i temi pop. Curioso instancabile, ha un podcast di approfondimento giornalistico, Point of News, dove ama dare occhi e voce alle notizie nel mondo. Collabora con Notizie.it.


Contatti:

Contatti:
Marco Grieco

Marco Grieco, lucano classe 1987, è giornalista. Archeologo di formazione, è cresciuto a pane e giornalismo, conseguendo un master in giornalismo alla Eidos Communication di Roma e uno in comunicazione culturale alla Business School del Sole 24ORE. Collabora con TPI, L'Osservatore Romano e The Vision. Si occupa di inchieste sociali e politica estera, ma non disdegna la cultura e i temi pop. Curioso instancabile, ha un podcast di approfondimento giornalistico, Point of News, dove ama dare occhi e voce alle notizie nel mondo. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche

carcere di Avellino video su TikTok

Cronaca

Girano un video nel carcere di Avellino e lo postano su TikTok, ennesimo casi di cellulare negli Istituti Penitenziari.

Iss e gli errori nei tamponi per Coronavirus

Cronaca

I falsi negativi per i tamponi da Coronavirus hanno destato sospetti in merito alla validità del protocollo suggerito dall’Iss.

Bagno_mare_regole

Cronaca

Il Decreto Riapertura consente la possibilità di fare il bagno al mare, ma impone numerose regole e limitazioni. Tra queste, il distanziamento.

Cesare Barbieri, giornalista e telecronista sportivo, è morto

Cronaca

Il giornalista sportivo Cesare Barbieri è morto all’età di 55 anni. La lotta con una lunga malattia, culminata con un ictus avvenuto di recente

Football news:

Lampard su 3-0 con Watford: vittoria a secco in casa, tre gol segnati-Chelsea ha giocato abbastanza grande
Pulisic su 3:0 con Watford: Chelsea aveva bisogno di questa vittoria. Siamo sicuri che siamo in grado di entrare nella top 4
Rebic ha segnato per il Milan 9 gol in 11 partite di serie A
Mikel Arteta: colpire L'Arsenal in Champions League sembrava impossibile poche settimane fa
🏆 🏆Bayern per la 13a volta ha fatto una doppia d'oro in Germania
Neuer ha dato un assist nella finale di Coppa di Germania con Bayer Leverkusen
Sarri su 4:1 con Torino: la Juve ha avuto un falso senso di sicurezza dopo un paio di teste