logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo
star Bookmark: Tag Tag Tag Tag Tag
Italy
An article was changed on the original website An article was changed on the original website An article was changed on the original website An article was changed on the original website An article was changed on the original website An article was changed on the original website An article was changed on the original website An article was changed on the original website An article was changed on the original website An article was changed on the original website An article was changed on the original website An article was changed on the original website An article was changed on the original website An article was changed on the original website An article was changed on the original website An article was changed on the original website

Milano, venti fino a 90 km/h: tantissime chiamate ai vigili del fuoco

vento milano

Il vento ha provocato numerosi danni a Milano dove le raffiche hanno scoperchiato tetti e fatto crollare alberi e rami.

La giornata di lunedì 25 marzo ha avuto un sapore del tutto primaverile nel nord del Paese. Come ampiamente annunciato dai meteorologi, però, era attesa una coda d’inverno. Le prima avvisaglie si sono fatte sentire già nel tardo pomeriggio, quando si sono alzate le prima folate di vento. A Milano le folate sono state intense e hanno causato danni in diverse zone della città metropolitana. Centralino dei vigili del fuoco preso d’assalto.

Gravi danni

Il vento è tornato a provocare danni a Milano. Diversi rami e alberi sono caduti invadendo le strade. Alcuni tetti sono stati scoperchiati e cartelloni pubblicitari sono stati abbattuti. Numerose le segnalazioni ai vigili del fuoco che sono stati chiamati ad intervenire in diverse zone della città metropolitana. Disagi sono stati registrati anche sulla rete ferroviaria, come comunicato da Rfi. Il servizio è stato infatti interrotto a partire dalle 19.30 sulla Milano-Chiasso a causa di rami caduti sui binari tra Albate e Como San Giovanni.

Allerta della protezione civile

Il peggioramento climatico era stato ampiamente annunciato nei giorni precedenti.

La Protezione civile della Regiona Lombardia, nella mattinata di lunedì aveva emanato un avviso di “criticità moderata”, con allerta arancione, per vento forte. Secondo quanto comunicato dai meteorologi sono previsti venti tra i 15 e i 50 km/h con raffiche tra i 50 e i 90 km/h. L’allerta è estesa fino alle 10 di martedì 26 marzo, quando l’allerta diventerà gialla, ovvero “criticità ordinaria”. Secondo gli esperti, nella mattinata di martedì, il vento soffierà con una media compresa tra i 10 e 30 km/h.

© Riproduzione riservata

Leggi anche

cesano maderno camion ponte

Cronaca

Un tir con rimorchio è rimasto incastrato sotto un ponte in cui sopra scorre la Milano-Meda: nessun danno strutturale.

locate triulzi treno 30enne

Cronaca

Le condizioni della donna sono apparse subito molto gravi. Non è chiaro se si tratti di un tragico incidente o di un tentativo di suicidio.

vicenza bimbo coma

Cronaca

Un terribile incidente che ha colpito il cuore di migliaia di persone: il bimbo di 14 mesi ricoverato da tre settimane è uscito dal coma.

Ryanair rifiuta l’imbarco a una 16enne malata di cancro

Cronaca

Ryanair chiude l’imbarco e non lascia salire a bordo una ragazza di 16 anni malata di cancro. “Il prossimo volo disponibile è tra due giorni”.

All rights and copyright belongs to author:
Themes
ICO