Italy

Palinsesti Rai, da Maria De Filippi a Fiorello e Amadeus a Sanremo. Salini: “Tagli compensi? Sacrifici da tutti”

Dal nuovo programma di Franca Leosini, allo show evento con Maria De Filippi, Sabrina Ferilli, Fiorella Mannoia, fino alla fiction Rai e ai nuovi progetti. Tutto quello che c'è da sapere su quel che vedremo in onda sulle reti del servizio pubblico

Il bis di Amadeus a Sanremo che slitta a marzo, lo sbarco su Rai1 di Maria De Filippi, il ritorno di Antonella Clerici sulla prima rete del servizio pubblico e di Fabio Fazio su Rai3. Novità, riconferme ma anche polemiche e caselle da riempire, questa mattina la Rai ha presentato alla stampa i palinsesti della prossima stagione.

AMADEUS BIS A SANREMO, MARIA DE FILIPPI SBARCA SU RAI1. COLETTA: “FELICE DEL RITORNO DI ANTONELLA CLERICI”

Il Festival di Sanremo sarà di nuovo affidato al direttore artistico Amadeus, persona misurata, garbata, ma anche grande intrattenitore, che ha fatto un gran lavoro di selezione delle canzoni. Insieme a lui ci sarà il grande Fiorello. Sarà un Sanremo che riaprirà la nostra normalità: viva Sanremo”, con queste parole Stefano Coletta ha ufficializzato il bis di Amadeus in Riviera dopo il boom di ascolti dell’edizione 2020. Nel 2021 la kermesse slitterà a marzo, precisamente dal 2 al 6 marzo “proprio per cercare di realizzarlo nella formula tradizionale. Al piano B ci stiamo pensando, ma il piano B non è Sanremo”, ha spiegato il direttore di Rai1. Spazio a Sanremo Giovani il 17 dicembre ma anche alla novità Ama Sanremo, programma dedicato alle selezioni delle nuove proposte in onda al giovedì sera in seconda serata per cinque appuntamenti dal 22 ottobre.

La sorpresa è negli eventi: Maria De Filippi sbarca su Rai1 con Fiorella Mannoia e Sabrina Ferilli. Un trio alla conduzione di una serata per la violenza contro le donne prevista il 25 novembre: “Questa dev’essere una Rai1 che manda messaggi potenti. Credo sia la cosa più bella che abbia mai realizzato in tanti anni di Rai. Queste tre donne sensibilizzeranno su questa battaglia. Grazie a Maria De Filippi che ha avuto dalla sua azienda il permesso di condurre questo programma. Maria De Filippi, Sabrina Ferilli e Fiorella Mannoia sono tre amiche nella vita. Mi immagino una bella quota di improvvisazione, con tanti ospiti. Sarà una serata importante, culturalmente. Affronteremo il tema in una maniera diversa. Non ci saranno elaborazioni retoriche. Ci saranno tre donne che metteranno in scena la loro amicizia”, ha aggiunto Coletta. Nel corso della presentazione ha riservato parole al miele ad Antonella Clerici: “Arriverà The voice senior dal 13 novembre, programma che non è mai stato adattato per questa fascia d’età. Con Antonella Clerici andremo in cerca del talento tardivo e per la prima volta si mettono in gioco gli over 60. Sono veramente felice del suo ritorno.”

Nuovo show di Fiorello, non Rosario ma Beppe dal titolo “Penso che un sogno così” dedicato a Domenico Modugno in onda l’8 gennaio. Bolle è l’appuntamento fisso di Capodanno, L’Anno che verrà il 31 dicembre per salutare (forse con Amadeus) il 2020. A settembre la musica è al centro del palinsesto con i Music Awards previsti il 2 e il 5 con la coppia Conti-Incontrada. L’intrattenimento punta forte sulle riconferme di Milly Carlucci e Carlo Conti, la prima alla guida dal 12 settembre di Ballando con le stelle, il secondo ancora una volta alla conduzione di Tale e Quale Show dall’11 settembre. Sempre Conti in prime time sarà a Lo Zecchino d’Oro il 5 dicembre. Dopo un lungo stop si rivede sulla prima rete Affari Tuoi a partire da mercoledì 2 dicembre con il nodo conduzione da sciogliere. Sempre al mercoledì Rai1 si affiderà ad Alberto Angela e al suo Ulisse dal 9 settebre, il divulgatore proporrà al pubblico anche una puntata speciale di Stanotte a Napoli.

SALINI: “TAGLI COMPENSI? SACRIFICI DA TUTTI. RAI FICTION? ARRIVEREMO A UNA DECISIONE. APPREZZO FAZIO, AVVIAMO NUOVO PERCORSO. POLICY AGENTI VERRA’ APPLICATA”

“A partire dalla prossima stagione, un nuovo modello operativo verrà applicato“, ha assicurato Salini parlando della normativa sugli agenti e i conflitti di interessi per poi soffermarsi sul passaggio di Fabio Fazio da Rai2 a Rai3: “Ho apprezzato pubblicamente il lavoro di Fabio Fazio più volte, questo è il suo quarto anno ma stiamo avviando con lui un nuovo percorso”. All’ordine del giorno il taglio dei compensi dei big: “La Rai vuole essere uno dei motori di questa fase di rilancio. Tutti si devono adeguare a questo momento. Lavorare per il servizio pubblico deve contemplare anche un sacrificio da parte di tutti, anche da parte dei nostri talent. E’ una proposta giusta e sana. Non credo che ci saranno modifiche all’offerta. Non possiamo avere una Rai che va controtempo. E’ un messaggio importante che tutti devono dare” e sul prime time ridotto nell’orario ha spiegato: “Non appartengo ai teorici dell’allungamento della prima serata per un semplice motivo: ciò ha impoverito l’offerta e non consente la sperimentazione. Non stiamo andando in controtendenza. Vogliamo riaprire una fascia che, in passato, ha portato in Rai tantissimi successi”. Infine un ringraziamento a Tinny Andreatta: “Sto valutando la soluzione migliore per il futuro, arriveremo a una decisione. Ringrazio Eleonora Andreatta, l’artefice dei successi di Rai Fiction in questi anni. Ciò ci spinge a fare ancora meglio, a trovare soluzioni migliori e, se è possibile, a fare ulteriori passi avanti”.

COLETTA: “OTTIMO RAPPORTO CON CUCCARINI, FARA’ INTRATTENIMENTO. IPOTESI ZECCHINO. ISOARDI? AVRA’ PROGRAMMA SETTIMANALE”

Lorella Cuccarini non figura nella cartella stampa resa disponibile ai giornalisti, non sarà più alla conduzione de La Vita in Diretta ma per il direttore non sarebbe fuori dai giochi: “Ho letto molte polemiche ma io e Lorella abbiamo un ottimo rapporto. Ho deciso di strutturare il palinsesto in chiave giornalistica e non ho nulla contro di lei. Ho pensato di far rientrare Lorella nella sua specialità ossia l’intrattenimento. Nella mia ipotesi, c’è anche lo Zecchino d’Oro ma stiamo parlando anche di altri impegni”. Chiarezza anche sulla chiusura de La Prova del Cuoco per bassi ascolti: “Elisa Isoardi già al mio arrivo aveva preso un impegno con Milly Carlucci per Ballando con le Stelle. La mia decisione su La prova del cuoco è stata quella di intervenire per l’emorragia di ascolti. In quella fascia, bisognava intervenire e ho scelto Antonella Clerici. Con Elisa, stiamo ragionando su un suo rientro in conduzione, dopo Ballando, un programma settimanale in onda su Rai 1″.

CON LA CLERICI E’ MEZZOGIORNO, BORTONE SBARCA SU RAI1. DE GIROLAMO CONDUCE “CIAO MASCHIO”

Il daytime della prima rete si presenta al pubblico con molte novità e qualche conferma. Il buongiorno agli italiani sarà dato dal 7 settembre da Marco Fritella (Tg1) e Monica Giandotti (Agorà Estate) alla conduzione di “Unomattina” al posto del duo Poletti-Bisti. Alle 10 in punto spazio ancora una volta, complici gli ottimi ascolti, a Eleonora Daniele e alle sue “Storie Italiane“. Con Antonella ClericiE’ sempre mezzogiorno“, questo il titolo del nuovo spazio in onda tutti i giorni alle 12, con forte spinta degli investitori pubblicitari. Cambia il pomeriggio, sbarca su Rai1 con “Oggi è un altro giorno” direttamente da Rai3 Serena Bortone dalle 14 alle 17, all’interno di questo contenitore informativo spazio alle 15.40 alla soap “Il Paradiso delle Signore“. Dalle 17.10, con una durata ridotta di venti minuti, arriva “La Vita in Diretta” con la conduzione singola di Alberto Matano. Le certezze arrivano nelle fasce più importanti che assicurano ascolti: alle 18.50 dal 28 settembre “L’Eredità” con Flavio Insinna, alle 20.40 dal 14 settembre “I Soliti Ignoti” con Amadeus. Al sabato pomeriggio, dopo il successo estivo con Reazione a Catena, Marco Liorni tornerà alla conduzione di “Italia Sì“, una versione allungata con partenza alle 16.25. Mara Venier fa tris con “Domenica In” e a seguire riconfermata Francesca Fialdini a “Da noi a ruota libera“.

In seconda serata l’inamovibile Bruno Vespa con “Porta a Porta” ma anche due novità: 60 minuti, nuovo titolo di Monica Maggioni dopo la prova deludente di Sette Storie, e il debutto alla conduzione di Nunzia De Girolamo con “Ciao Maschio“, programma di interviste al maschile al sabato sera dal 21 novembre. “In seconda serata, arriverà un esperimento particolare che mi ha molto divertito: Nunzia De Girolamo mi ha portato questo concept di scandaglio del mondo maschile. Sarà un talk dedicato agli uomini che vengono sempre pochi raccontati”, ha commentato Coletta.

RAI2 PUNTA BRIGNANO E MAX GIUSTI. FAGNANI-GIULI IN SECONDA LINEA AL GIOVEDI’, IN ONDA IL DOCUMENTARIO DELLA FERRAGNI

La nuova Rai2 di Ludovico Di Meo ci riprova dopo gli esperimenti non fortunati con un nuovo talk show, questa volta al giovedì sera dal 17 settembre con “Seconda Linea” condotto dai giornalisti Alessandro Giuli e Francesca Fagnani. Sul fronte show le novità Brignano con lo spettacolo “Un’ora sola ti vorrei” dal 15 settembre per quattro puntate e Max Giusti, dopo la partecipazione come concorrente a Pechino Express, ottiene la conduzione di “Boss in Incognito” dal 7 settembre. Rai2 ha acquistato “Unposted“, il docufilm sulla vita di Chiara Ferragni in onda il 5 ottobre con la conduzione di Simona Ventura che avrà nuovi impegni a inizio 2021. “Io tu noi…Lucio“, speciale curato da Giorgio Verdelli su Rai2 dedicato a Lucio Battisti con la conduzione di Sonia Bergamasco e la messa in onda prevista per l’8 settembre. E’ una garanzia auditel “Il Collegio” che avrà nuovamente come voce narrante Giancarlo Magalli dal 27 ottobre.

PEREGO E INFANTE: LE NOVITA’ DEL DAYTIME DELLA RETE DIRETTA DA DI MEO

Compirà 30 anni “I Fatti Vostri” e alla conduzione ritroverà Giancarlo Magalli, al suo fianco la novità Samantha Togni al posto di Roberta Morise. Il pomeriggio di Rai2 prenderà il via a fine ottobre. “Ore 14” con il ritorno di Milo Infante, a seguire “Detto Fatto” con la riconfermata Bianca Guaccero. Al sabato pomeriggio il ritorno di Paola Perego con un talk generazionale dal titolo “Ascoltami“, in onda dal 31 ottobre alle 14. “Paola Perego, per noi, era la persona più adatta per tornare a raccontare queste due generazioni, i nonni e i nipoti”, ha spiegato Di Meo. Le novità per Rai2 fioccano in seconda serata: una striscia comica firmata Giovanni Benincasa con Valerio Lundini, “Si o no” con Sabrina Giannini, “Second Life” sulla vita privata dei politici con Laura Tecce, “Restart” con Annalisa Bruchi e Aldo Cazzullo e “Primo Set” con Antonia Truppo e Gianvito Casadonte per parlare della ripartenza del cinema post Covid-19, “Voice Anatomy” con Pino Insegno.

RAI3, TORNA FAZIO E LA LEOSINI RADDOPPIA. COSTAMAGNA ALLA CONDUZIONE DI AGORA’

Dopo due anni su Rai1 e uno su Rai2 Fabio Fazio torna a casa. “Che tempo che fa” andrà in onda nuovamente sulla terza rete dal 27 settembre dalle 20.10 a mezzanotte. Non si tratta dell’unica novità: al giovedì per quattro prime serate arriva Massimo Ranieri con lo show dal titolo “Oggi è un altro giorno“. Lo schema è solido e allora Di Mare lascia il mercoledì a “Chi l’ha visto?” con Federica Sciarelli, al martedì “CartaBianca” con Bianca Berlinguer e al lunedì “Report” con Sigfrido Ranucci e Presa Diretta con Riccardo Iacona. Dal 16 ottobre un nuovo approfondimento “Titolo Quinto” con conduzione ancora da definire.

Franca Leosini è pronta per un nuovo titolo: “Che fine ha fatto Baby Jane?” racconterà la ripartenza e il reinserimento in società di chi ha scontato la propria pena, in onda il 27 e il 28 dicembre. Nel daytime non mancano le novità: Mi Manda Rai3 sarà condotto da Federico Ruffo e Lidia Galeazzo: “Mi manda Raitre è un programma che deve essere condotto da un giornalista del servizio pubblico, secondo me, un giornalista interno. Per me, è la scelta migliore. Ho scelto due valentissimi giornalisti che meritano un’occasione”, ha spiegato Di Mare. Agorà affidato a Luisella Costamagna, Frontiere in arrivo da Rai1 andrà in onda al sabato dopo TvTalk guidato da Gianluca Semprini e Benedetta Rinaldi affianca Michele Mirabella a Elisir, in access spazio a Geppi Cucciari con la novità “Che succ3de?“.

Dal 4 ottobre alle 10.30 arriva “Prima che sia troppo tardi”, titolo che ricorda la trasmissione di Alberto Manzi. Un nuovo programma con la partecipazione di due illustri docenti di storia della lingua italiana Valeria Della Valle e Giuseppe Patota affiancati dall’attrice Noemi Gherrero.

GASSMANN, AMENDOLA E ARGENTERO PROTAGONISTI DELLE FICTION DELL’AUTUNNO

L’uscita di Tinny Andreatta da Rai Fiction ha creato molti malumori a Viale Mazzini ma il frutto del suo lavoro lascerà il segno sulla programmazione ancora per molti mesi. E la serialità si conferma un punto fondamentale per il servizio pubblico e soprattutto per Rai1. Al lunedì sera debutterà Alessandro Gassmann con “Io ti cercherò“, al giovedì sera staffetta con Claudio Amendola e il suo “Nero a metà” e da ottobre il ritorno della serie dei record “Doc-Nelle tue mani” con Luca Argentero, quest’ultima in onda con un solo episodio a settimana. La domenica l’attesa terza stagione de “L’Allieva” con Alessandra Mastronardi e Lino Guanciale. Il martedì sarà occupato sempre dalla fiction ma in replica con l’immarcescibile “Commissario Montalano” e a seguire “Imma Tataranni“. Il mercoledì Di Meo su Rai2 si affida alla fiction prima, dal 23 settembre, con Mare fuori e dopo, dal 25 novembre, con L’Alligatore.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

Articolo Precedente

Sanremo 2021, tornano Fiorello e Amadeus dal 2 al 6 marzo: evviva

next

Football news:

Chiamami Nettuno🧜 🏼 ♂️. Ronaldo si tuffò a una profondità di 14 metri
Abidal potrebbe essere licenziato dal Barça dopo Sethien. Supporta l'allenatore anche dopo 2:8 dal Bayern
City ha finalmente cresciuto una stella da solo. Pep chiama Foden il talento principale della sua vita e cerca una posizione ottimale per lui
Emre Belezoglu ha concluso la sua carriera a 39 anni
Barcellona per 5 anni ha speso per i trasferimenti di quasi un miliardo di euro. Ecco a chi sono finiti i soldi
Andreas Pereira è pronto a lasciare il Manchester United. Il centrocampista è Interessato al Benfica, ai club spagnoli e italiani
Candidato presidenziale Barca font su 2:8 dalla Baviera: umiliazione. Non c'è bisogno di estendere l'agonia, Bartomeu – in pensione