Italy

Ricetta cornetti come quelli del bar: pronti in pochi minuti e buonissimi

Quando ci svegliamo al mattino e la giornata ancora non è iniziata, pensiamo alla colazione, a quel momento dolce e delicato che profuma di caffè. Sapete cosa va a braccetto con un caffè fumante? Un cornetto! Che sia al cioccolato, alla crema o ai frutti di bosco, è sempre una gioia. Non sempre, però, possiamo comprarli al bar; quindi ecco la ricetta per farli nella cucina di casa nostra!

Dosi e ingredienti

La ricetta che esporremo qui sarà per la realizzazione di circa 22 dosiGli ingredienti e le loro relative misure sono: 400 g di farina 00; 100 g di farina Manitoba; 250 g di acqua a temperatura ambiente; 60 g di zucchero; 300 g di burro; 10 g di lievito di birra; 12 g di sale fino; 50 g di panna fresca liquida. In aggiunta 2 tuorli e latte intero per spennellare. Una volta che avrete tutto ciò potrete partire con la preparazione.

Tutte le fasi e i tempi per la preparazione

Innanzitutto munitevi di una planetaria con gancio. All’interno della stessa inserite: la farina 00, la farina manitoba, l’acqua e il lievito e azionatela a bassa velocità. Man mano che gli ingredienti si uniscono aumentate di velocità fin quando non avrete un composto elastico e compatto. Ci vorranno in media 5 minuti. Dopo, inserite all’interno della planetaria la panna, il sale e lo zucchero e azionatela di nuovo per altri 8 minuti. L’impasto sarà morbido.

Prendete l’impasto, dategli una forma sferica e mettetelo in una ciotola coperto con pellicola e lasciatelo lievitare per 2 ore in un ambiente scuro. Dopo prendete l’impasto e stendetelo con il mattarello e dategli una forma rettangolare. Poi prendete il panetto burro, che dovrà essere plastico. Spolverizzate leggermente il piano di lavoro con della farina, spolverizzate anche il burro e stendetelo con il matterello per dare una forma squadrata. Adagiate il quadrato di burro al centro dell’impasto steso. Ripiegate verso il centro uno dei due lembi di impasto e poi fate la stessa operazione per l’altro lembo senza sovrapporre eccessivamente. Prendete l’impasto e adagiatelo all’interno di un recipiente e mettetelo in posa per 15 minuti nel frigorifero. Finito il tempo riprendetelo e stendetelo di nuovo con il matterello. Dovrete eseguire tre pieghe in questo modo: portate un lembo di impasto ad un terzo del rettangolo e poi ricoprite con l’altro lembo. La prima piega è fatta: avvolgete con la pellicola il vostro panetto e riporre in frigo per 30 minuti. Dopodiché procedete ripiegando i lembi come indicato in precedenza. Una volta eseguita la seconda piega a potrete riporre il panetto in frigo avvolto con pellicola per 30 minuti.  Passato questo tempo, potete procedere alla terza ed ultima piega. Questa volta però dovrete lasciare il panetto in frigorifero coperto con pellicola per almeno 2 ore. 

Finito il tempo, riprendete l’impasto e stendetelo fino ad ottenere un rettangolo e di tanto in tanto infarinatelo e ribaltatelo. Prendete un righellodividete il rettangolo in due metà  in modo da ricavare due rettangoli. A questo punto, utilizzando una rondella taglia pasta, realizzate delle incisioni ogni 10 cm su uno dei due lati di ciascun rettangolo e un altro punto su un lato dello stesso. Otterrete con queste dosi circa 22-24 triangoli.Prendete un triangolino di pasta, tenendo ferma la base con una mano, allungatelo leggermente tirando la punta con delicatezza e praticate un’incisione al centro. A questo punto arrotolate su se stesso il croissant, tirando leggermente verso l’estremità e richiudendolo poi a mezza luna 38. Dovrete ottenere 3 giri completi. Posizionate i croissant su una teglia foderata con carta forno. Lasciate lievitare i croissant in forno spento con luce accesa o in una stanza senza correnti d’aria per 1 ora e mezza. Passato questo tempo, in una ciotola sbattete i tuorli con il lattespennellate i vostri croissant con un pennello molto morbido  in questo modo dopo la cottura risulteranno dorati e lucidi. Infornate in forno già caldo, ventilato, a 200° per circa 25 minuti. Una volta cotti sfornate i vostri croissant e gustateli caldi.

Football news:

La UEFA permetterà di riempire gli stadi del 30%. Le partite di ottobre si terranno con gli spettatori
Flick è riconosciuto come il miglior allenatore della Champions League-2019/20
Levandowski è riconosciuto come il miglior attaccante della Champions League-2019/20
Leo-Cristiano, Chelsea-Krasnodar, Bayern-loco, Borussia - Zenit: tutti i gruppi di Champions League in una foto
Kimmich è stato riconosciuto come il miglior difensore della Champions League-2019/20
La UEFA ha pubblicato una foto di Messi e ronaldo: di nuovo insieme
Il Liverpool giocherà contro Atalanta Miranchuk e Ajax nel Gruppo D di Champions League