logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo
star Bookmark: Tag Tag Tag Tag Tag
Italy

Sea Watch, Di Maio: Non permetto a Salvini di accusare M5S, legga le norme

Milano, 19 mag. (LaPresse) - "Salvini dice che se stanno sbarcando dalla Sea Watch 3 i migranti è perché i ministri Cinquestelle hanno aperto i porti. Il tema è che quella nave è stata sequestrata dalla magistratura, perché evidentemente ha violato delle regole nel Mediterraneo, e quando c'è un sequestro si fanno sbarcare obbligatoriamente le persone a bordo. Il ministro dell'Interno si legga le leggi dello Stato che lui rappresenta e non accusi il M5S, perché noi sulle politiche migratorie stiamo tenendo la linea del rigore". Così il vicepremier e ministro del Lavoro, Luigi Di Maio, parlando a Milano, durante un'iniziativa elettorale del M5S. Non accetto da nessuno, che si accusi il Movimento sulle politiche migratorie che abbiamo tenuto con rigore e che ha funzionato", aggiunge. "Quando ce vò, ce vò, scusatemi...", si sfoga il responsabile del Mise.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

All rights and copyright belongs to author:
Themes
ICO