logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo
star Bookmark: Tag Tag Tag Tag Tag
Italy

Tg News, le notizie della settimana: “Non devi parlare male della Cina”, Giuseppe Conte, Masterchef

Tg News, le notizie della settimana: "Non devi parlare male della Cina", Giuseppe Conte, tragedia a Bologna

Tg News, le notizie della settimana: “Non devi parlare male della Cina”, Giuseppe Conte, tragedia a Bologna

ROMA – Poco prima della conferenza stampa dei presidenti Sergio Mattarella e Xi Jinping per l’intesa riguardo la Via della Seta, è accaduto qualcosa di molto particolare. Il portavoce dell’ambasciata cinese a Roma ha detto “non parlare male della Cina”, rivolgendosi ad una giornalista del foglio. A denunciare l’accaduto il quotidiano stesso, il quale afferma che il funzionario cinese avrebbe anche intimato alla giornalista di non usare il telefonino, e di aver assunto un atteggiamento intimidatorio. L’Italia corre il rischio di allearsi con la squadra sbagliata? L’Italia corre il rischio di diventare una colonia cinese? Pensate per un attimo al caso del Kenya e di Ochieng, un ragazzo che lavora in un’azienda cinese di ciclomotori e il cui capo, cinese per l’appunto, lo chiama scimmia e lo costringe a mangiare banane in mezzo ai babbuini. Razzismo, esatto. Questi episodi dovrebbero seriamente far riflettere sulla natura dei nostri “alleati”. Questo è uno dei flash del notiziario video settimanale di Giuseppe Avico. Tre minuti di informazione di ogni genere raccontata e con didascalie.

Nel video poi si parla delle dichiarazioni di Giuseppe Conte. Il premier ha recentemente dichiarato di non avere la prospettiva di lavorare per una nuova esperienza di governo e che di conseguenza questa è la prima ed unica. Questo è il suo pensiero in risposta a chi gli chiedeva se ci fosse una strategia per salvare il M5s dalla crisi. Sono davvero tanti i casi nei quali si dice qualcosa pubblicamente per poi smentirsi subito dopo riguardo al fatto se ritirarsi o meno dalla scena politica. La Boschi? Sì, è un ottimo esempio. E conte? Staremo a vedere.

Poi ancora nel video si parla della tragedia di Bologna che ha coinvolto due fratelli di 11 e 14 anni, precipitati dall’ottavo piano di un palazzo. Quando è successo in casa c’era solo il padre che ha chiuso la porta per mettere in castigo i due figli. Potrebbe esserci dunque una fatalità alla base della tragedia. Il padre afferma che durante l’accaduto era in bagno sotto la doccia. Al momento l’ipotesi più indicativa è che la morte dei due giovani sia stata una disgrazia. Non ci sono testimoni e quindi solo le indagini potranno stabilire come e perché i due sono precipitati.

Infine nel video si parla dell’episodio cui si è reso protagonista il concorrente di Masterchef Gilberto. Durante l’assaggio di un piatto, precisamente quello di Giuseppe, Gilberto ha cominciato a ridere, a sghignazzare e a borbottare qualcosa, irridendo il suo avversario. Poco dopo Gilberto ha portato il suo piatto davanti a Joe Bastianich, che non ha perso occasione per bacchettarlo: “Stai zitto. Porta rispetto, sennò vai a casa, la porta è lì”. Si sa, in questi show spesso e volentieri la cucina passa in secondo piano per far spazio alla telenovela che tanto piace ad un certo pubblico. Da qui i personaggi, e c’è sempre quello che tutti odiano.

All rights and copyright belongs to author:
Themes
ICO