logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo
star Bookmark: Tag Tag Tag Tag Tag
Holy See

Udienza ai Membri della “Fondazione Maronita” ed Autorità del Libano

Questa mattina, nella Sala Clementina del Palazzo Apostolico Vaticano, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in Udienza i Membri della “Fondazione Maronita” ed Autorità del Libano, accompagnati da Sua Beatitudine Em.ma Card. Béchara Boutros Raï, Patriarca di Antiochia dei Maroniti, al termine della Visita “ad Limina Apostolorum” della Chiesa Patriarcale di Antiochia dei Maroniti.

Pubblichiamo di seguito il saluto che il Papa ha rivolto a braccio ai presenti nel corso dell’incontro:

Saluto a braccio del Santo Padre

Buongiorno!

Vi ringrazio della vostra visita. È interessante quello che ha detto il Patriarca [Card. Raï], cioè che la visita ad Limina è accompagnata dai fedeli. È una buona idea, si può ufficializzare, così possono sparlare dei vescovi! Può andare! Così sappiamo le cose più concrete della comunità.

Questo mi ricorda anche il miracolo della moltiplicazione dei pani, perché mi hanno detto: “Ci saranno una quarantina [di persone] da salutare”, ma ho assistito alla moltiplicazione dei libanesi! Ma grazie di essere venuti così tanti! Grazie.

Vorrei dire un grazie alla comunità libanese per tutto quello che fa in Libano. Per due cose: mantenere l’equilibrio – questo equilibrio creativo, forte come i cedri – fra cristiani e musulmani, sunniti e sciiti; un equilibrio da patrioti, da fratelli. Ringrazio prima di tutto per questo. E vorrei anche ringraziare per un’altra cosa: la vostra generosità, il vostro cuore accogliente con i rifugiati: ne avete più di un milione. Grazie, grazie tante!

E adesso chiederò che il Signore vi benedica tutti. Il Signore benedica voi, le vostre famiglie, la vostra patria, i vostri figli, i vostri rifugiati. Benedica tutti voi. Amen.

[01862-IT.01] [Testo originale: Italiano]

[B0858-XX.01]

Themes
ICO