logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo
star Bookmark: Tag Tag Tag Tag Tag
San Marino

“ASSET ERA UNA BANCA SOLIDA, MOLTO LIQUIDA ED EFFICIENTE”. Ex correntisti Asset: “Enorme beffa patita”

Leggere certe notizie su Asset Banca in qualità di correntisti fa veramente male per diversi motivi.

Il primo è rappresentato dalla enorme beffa patita. Dopo varie manifestazioni di piazza in cui rivendicavamo i nostri diritti oggi scopriamo che forze esterne decidevano non per il bene della Banca da noi scelta ma per la sua chiusura.

Il secondo motivo è che la beffa è preceduta dal danno: enorme!

In termini di salute, affetti e denaro. Sono state minate le certezze di una vita.

Le istituzioni di controllo assenti e con interessi diversi dalla stabilita’ del sistema hanno permesso di mettere in discussione la “banca” in quanto istituzione. Se alcune banche sono in difficoltà ( e non ci risulta che Asset lo fosse) vanno aiutate ad uscire dai problemi, non chiuse. Al limite si accompagnano ad una fusione con un altro Istituto di Credito. Questo chiede un risparmiatore o un cliente affidato!

Asset ci risultava, cosi come apparso sulla stampa durante il commissariamento con la fuoriuscita di molta liquidità, una banca solida ed efficiente.

Il terzo motivo è dovuto alla miopia e poca lungimiranza dei nostri concittadini clienti di altre banche: solidarietà praticamente nulla. Molti sammarinesi anche clienti di altre banche hanno portato i soldi in Italia. Questo poteva essere evitato perché come cittadini abbiamo capito che i soldi sono terminati e questo è l’errore più grave che Banca Centrale potesse fare.

Ora occorre porre rimedio a questa discriminazione tra risparmiatori nel rispetto del decreto 89 emesso dal Governo rimborsando le obbligazioni subordinate in discussione in questi giorni in Consiglio Grande e Generale. Alcuni di noi possedevano a suo tempo le obbligazioni subordinate di Banca Commerciale Sammarinese e Asset Banca le rimborsò regolarmente compresi gli interessi maturati. Sarebbe un atto di equità verso chi ha creduto e crede ancora in San Marino.

Bruno Macina (rappresentante di diversi correntisti di Asset Banca)

Themes
ICO