logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo
star Bookmark: Tag Tag Tag Tag Tag
Italy

Arriva 'Jambo': la hit targata Takagi e Ketra con Giusy Ferreri

Squadra che vince non si cambia, così dopo il successo dell'anno scorso con 'Amore e Capoeira' hanno deciso di riprovare a lanciare una hit estiva

"Tra il cielo e la savana tutto girava": tenete bene a mente queste parole, perché alla fine dell'estate saranno probabilmente quelle che avrete sentito pronunciare più volte. Takagi, Ketra e Giusy Ferreri l'hanno fatto ancora. Squadra che vince non si cambia, così dopo il successo dell'anno scorso con 'Amore e Capoeira' hanno deciso di riprovare a lanciare una hit estiva. E ci sono riusciti: 'Jambo' è destinata a segnare i mesi caldi in Italia. Tanto che per lanciarla e inaugurare la stagione, i tre sono volati insieme alla stampa fino a Villasimius, in Sardegna, per presentare il brano in riva al mare, luogo perfetto per i suoni dell'estate.

Se nel 2018 l'influenza musicale era tutta sudamericana, questa volta i due produttori si sono spostati in Africa con ritmi tribali e il featuring, oltre che di Giusy Ferreri, di Omi, cantante giamaicano noto per la sua 'Cheerleader'. Non solo i suoni, ma anche il testo riporta al continente africano: jambo, infatti, in lingua swahili vuole dire ciao. E se, come sempre, il brano farà divertire tutti, la cantante precisa che c'è anche un significato più profondo nel testo: "Quando dico 'non c'è bisogno di niente quando la notte ti prende', penso proprio all'Africa e al fatto che lì, anche se non hanno nulla, sanno divertirsi. Dovremmo prendere esempio da loro. In questo momento sentiamo tutti il bisogno di evadere, forse perchè viviamo in una società frenetica e abbiamo perso i valori. Non credo sia un caso che Takagi e Ketra si siano avvicinati, sia l'anno scorso sia ora, a altre culture in cui non c'è ancora questo caos. Rappresentare altre culture attraverso i loro ritmi, a noi porta spensieratezza. E ce n'è bisogno".

E se Giusy è ormai la voce ufficiale delle estati italiane, i due produttori che stanno dietro a 'Jambo' non sbagliano un colpo ormai da diverso tempo, sfornando una hit dopo l'altra. A sentir loro, però, non esiste una 'formula magica': "La musica è energia - spiegano -, è l'incontro di persone. Non si possono fare canzoni di successo con una ricetta, mettendo un po' di questo e un po' di quello. Se lo pensi, sei già fuori strada. A noi viene naturale, non vogliamo mai creare una hit ma facciamo quello che piace a noi, e alla fine piace anche a voi. Abbiamo un gusto popolare".

E se non c'è due senza tre, viene da pensare che forse anche l'anno prossimo il terzetto potrebbe riunirsi per l'estate, ma chissà con quali influenze questa volta. "Ketra voleva fare una hit che parlava di Vasto", scherza Takagi. Ma intanto, nell'attesa, non resta che godersi il mare a ritmo di 'Jambo'.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

All rights and copyright belongs to author:
Themes
ICO