logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo
o
q
y
Nothing found
ICO
star Bookmark: Tag Tag Tag Tag Tag
Italy

Arsenal-Milan streaming-diretta tv, dove vederla

Arsenal-Milan streaming-diretta tv, dove vederla

L’Arsenal festeggia la vittoria di San Siro
ANSA/DANIEL DAL ZENNARO

LONDRA (INGHILTERRA) – Il Milan è chiamato all’impresa in terra inglese nel ritorno degli ottavi di finale di Europa League. I rossoneri ripartono dal ko interno, lo 0-2 maturato a San Siro.

Arsenal-Milan, dove vedere la partita in streaming o in diretta tv

Arsenal-Milan verrà trasmessa in diretta tv su Sky Sport alle ore 21.05 e in diretta streaming, alla stessa ora, su SkyGo. Non verrà trasmessa in chiaro su Tv8 perché è stata scelta al suo posto “Diretta Gol”.

Arsenal-Milan streaming-diretta tv, dove vederla

La festa dell’Arsenal dopo la vittoria di San Siro
ANSA/DANIEL DAL ZENNARO

A Londra per smentire i pronostici e cambiare la storia. E’ un Gennaro Gattuso enfatico, pimpante, per nulla rassegnato, quello che si presenta in conferenza stampa alla vigilia della sfida di ritorno contro l’Arsenal. Il suo Milan, rinfrancato dalla vittoria di Genova, è chiamato all’impresa più difficile dal suo arrivo, ribaltare la sconfitta di San Siro, dove i Gunners sembrano aver ipotecato la qualificazione grazie alle reti di Henrikh Mkhitaryan e Aaron Ramsey.

Servirà la classica “gara perfetta, senza errori”, sotto ogni punto di vista. Sono ormai giorni che il tecnico rossonero assicura che la sua squadra non solo non si sente già eliminata, ma è pronta alla battaglia sul prato dell’Emirates stadium. Concetto ribadito anche davanti ai giornalisti inglesi. “Sappiamo che è difficile, ma nel calcio, come nello sport, non c’è cosa più bella di cambiare la storia e i pronostici.

Noi siamo pronti, non siamo venuti qui per fare pasquetta”, la promessa di Gattuso, sempre vincente nelle ultime quattro trasferte. Ma se in Premier League l’Arsenal è attardato, lontano 12 lunghezze dalla zona Champions, in Europa League la squadra di Arsene Wenger è tra le favorite per la vittoria finale. “Si sapeva che sono una squadra di grande qualità, e non li abbiamo mai sottovalutati – ha aggiunto l’allenatore del Milan -. Sappiamo che sarà difficile, a San Siro ci hanno devastati nel primo tempo sotto tutti i punti di vista. Ma per la maglia che indossiamo, abbiamo il dovere di provarci. Siamo un po’ stanchi, ma dobbiamo fare una buona partita e provarci”.

Se in attacco prende quota la candidatura di André Silva, nessun dubbio su chi difenderà la porta del Milan, nonostante le voci di mercato. “Con Gigio (Donnarumma, ndr) parlo tutti i giorni, non dobbiamo dimenticare che è un ragazzo giovane. Il mio lavoro è questo, non gli sto a spiegare perché la società ha fatto certe cose in un determinato frangente. Deve pensare a giocare, se pensa ad altro, l’errore (eufemismo) è dietro l’angolo”.

Anche Arsene Wenger crede che la qualificazione sia tutt’altro che decisa: “Non importa (il risultato dell’andata, ndr), dobbiamo fornire la prestazione che ci si aspetta da noi, dare sempre il meglio. Partite simili non sono mai facili da giocare. Veniamo da due vittorie di fila, è fondamentale perché vincendo ci sono più opportunità di vincere le partite successive”.

us!