logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo
star Bookmark: Tag Tag Tag Tag Tag
Italy

ATP Finals, esordio da dimenticare per Berrettini: Djokovic ha vinto facilmente

ATP Finals Berrettini crolla contro Djokovic all esordio a Londra

ATP Finals, Berrettini nella foto Ansa

LONDRA (INGHILTERRA) – Atp Finals in salita per Matteo Berrettini . A Londra il tennista romano, n.8 al mondo, è stato sconfitto dal n.2, Novak Djokovic, col netto punteggio di 6-2, 6-1 in poco più do un’ora di gioco. Dopo l’esordio di Berrettini, in serata toccherà a Federer, opposto all’austriaco Dominic Thiem. Archiviati i primi due match del gruppo “Boris Becker”, lunedì scenderanno in campo i quattro finalisti inseriti nel gruppo “Bjorn Borg”.

Nella sessione pomeridiana si sfideranno i due rookies Medvedev e Tsitsipas, quindi in serata Nadal, addominali permettendo, se la vedrà con il campione in carica, Alexander Zverev.

Ecco cosa aveva detto Berrettini a poche ore dalle ATP Finals. 

Matteo Berrettini è il primo giocatore delle ultime 13 edizioni a partecipare alle ATP Finals dopo aver chiuso la stagione precedente fuori dai migliori 50 al mondo. Una ascesa che ha portato il 23enne romano sull’ottavo gradino del ranking mondiale: una crescita improvvisa quanto prepotente, che ha sorpreso lo stesso Berrettini.

“Non mi aspettavo di arrivare fin qui all’inizio della stagione, per la verità non ci speravo neppure, fino pochi mesi fa – la confessione dell’italiano prima della sconfitta contro Novak Djokovic -. Dopo gli US Open (dove è arrivato in semifinale, ndr) è cambiato tutto. Sono un ragazzo che cerca sempre di migliorare, come persona e come giocatore.
    Non mi aspettavo di essere qui all’inizio della mia carriera, ma ora sono felice” (fonte Ansa).

Themes
ICO