Italy

Barcellona-Real Madrid, Messi: “Con Cristiano Ronaldo il Clasico era un’altra cosa”

"Con Cristiano Ronaldo il Clasico era un'altra cosa". Basta questa frase di Lionel Messi per spiegare cosa provano i tifosi di Barcellona e Real Madrid, oltre agli appassionati di calcio, per raccontare un po' di quella nostalgia canaglia che scandisce il big match tra blaugrana e blancos. Per anni CR7 e la Pulce sono stati amici/nemici, i signori incontrastati della Liga, i dominatori della scena internazionale scandita a colpi di Palloni d'Oro (undici nel complesso, 6-5 il conto in favore dell'argentino), di gol e record.

L'assenza del campione portoghese si sente e come, per una questione di brand e appeal sportivo, perché senza di lui anche Zidane ha perso un bel po' di quel potere che aveva nella bacchetta magica, perché lo stesso Messi quasi ha meno gusto ad andare in campo. Chi è in grado di reggere il confronto con lui se non Ronaldo? Nessuno. Nemmeno Karim Benzema che da quando è uscito dal cono d'ombra dell'ex merengue ha avuto maggiori opportunità per far valere le proprie qualità di bomber ma, in fondo, non stava poi così male anche nel ruolo di guest-star.

Quello con Cristiano Ronaldo è stato ed è ancora oggi un duello speciale, molto bello – ha ammesso Messi nell'intervista a Dazn -. Lottare alla pari per così tanti anni è una cosa che rimarrà per sempre nella storia del calcio. Credo che la gente si sia divertita a vederci. Credo sia stato emozionante per tutti gli appassionati di calcio non solo per i tifosi del Real oppure del Barcellona. Hanno assistito a un grande spettacolo.

In Spagna non ci sarà più il confronto tra Messi e Ronaldo. Forse avverrà in Champions, il palcoscenico ideale per due ‘mostri sacri' del calcio internazionale. L'incognita per adesso è tutta legata alle condizioni del portoghese, ancora positivo al coronavirus e in forte dubbio per il match di Coppa che in calendario è previsto per 28 ottobre. Juventus-Barcellona come Barcellona-Real Madrid non è la stessa cosa senza di lui.

Mi auguro che Cristiano possa esserci – ha aggiunto Messi – e possa guarire presto dal Covid-19.

Football news:

Addio, Papa ' Buba Diop. Grazie a te ho vissuto indimenticabile il più vivido torneo d'infanzia
Nunu su 2:1 con L'Arsenal: abbiamo giocato incredibile, molto orgoglioso. Jimenez è tornato in sé
L'Arsenal ha segnato 13 punti in 10 partite di partenza-il peggior risultato in 39 anni
West Bromwich può acquistare gli investitori dagli Stati Uniti. Proprietario del club cinese vuole 150 milioni di sterline
Lampard sulle parole di Mourinho sui pony: hai Kane, son, Bale e Allie. Siamo tutti in lotta per la vittoria in APL
Mourinho sulla vittoria in APL: il tottenham non è in gara, perché non siamo un cavallo, ma un pony
Laurent Blanc: tornerò a calcio, ma alla scuola materna. Ora gli allenatori chiedono di aumentare il costo dei giocatori, non mi piace