Dopo l’ospitata da Barbara D’Urso in cui ha ammesso che Mark Caltagirone non esiste, Eliana Michelazzo, l’ormai ex manager di Pamela Prati finita sotto i riflettori per la vicenda del del finto matrimonio, è tornata a dire la sua in un lungo sfogo pubblicato nella notte sul suo profilo Instagram. “Non posso dire molto ma sono veramente scioccata da queste notizie così stupide”, ha esordito la ex agente della showgirl sarda riferendosi alle cose trapelate in questi giorni sul suo conto, in particolare al gossip di Dagospia secondo cui avrebbe “da anni una storia con l’altra (ex) manager Pamela Perricciolo”.

Televisione

di Giuseppe Candela

“Più che altro sono proprio affranta da queste notizie sul mio orientamento. Vorrei dire a questi giornalisti che si devono vergognare. Ok sì, Pamela (Perricciolo, ndr) era mia sorella, ma mi ha tradita e quindi basta! Sono veramente schifata, basta, per favore, non ce la faccio più. Ma poi etero o non etero, ma che problemi avete? – ha incalzato la manager – Ma fatevi un esame di coscienza e ricordatevi che io sono sempre una donna, una ragazza e non sono un bersaglio per voi, per buttarmi fogna addosso. Vergognatevi! Questa è una patologia importante e non è da sottovalutare. Basta, veramente! Sono stata dieci anni come una stupida e ancora oggi me ne pento”, ha concluso Eliana Michelazzo.