Italy

Cina, 10 i morti in scoppio impianto gas

(ANSA) - PECHINO, 20 LUG - E' salito a 10 il numero delle vittime di una esplosione avvenuta ieri in un impianto di gas a Yima, nella Cina centrale. Altre 19 persone sono rimaste gravemente ferite e cinque sono disperse. Lo riferisce il dipartimento delle comunicazioni della città di Sanmenxia in un post sui social media. L'esplosione, avvenuta venerdì sera, ha frantumato i vetri delle finestre a tre chilometri di distanza, e ha buttato giù le porte degli edifici, secondo quanto riferito dai media statali cinesi. Tutta la produzione è stata interrotta. In Cina gli incidenti nelle fabbriche sono frequenti nonostante il governo centrale abbia ordinato di migliorare la sicurezza nelle fabbriche, nelle centrali elettriche e nelle miniere. Più di 60 persone sono morte a marzo in un'esplosione di un impianto chimico nella provincia orientale di Jiangsu. Tra gli incidenti più gravi, l'esplosione del 2015 in un magazzino chimico nella città portuale di Tianjin che ha ucciso 173 persone, la maggior parte pompieri e agenti di polizia.

Football news:

💛 💙Cadice è tornato alla Liga dopo 14 anni
Pioli su 2:2 con Napoli: un punto è un buon risultato
Gattuso sui rigori di Milano: La regola deve essere cambiata. Saltare con le mani dietro la schiena è un altro sport
Milano offrirà 25 milioni di euro per il difensore Celtic Ayer
Klopp sui piani: quattro anni a Liverpool. Dopo di ciò, voglio non fare nulla per un anno
Rogers Pro 1:4 con Bournemouth: Leicester gioca bene solo 45 minuti dopo la pausa
Inter e Roma sono Interessati a Garay