Italy

Clamoroso colpo di scena: Jorge Lorenzo alla Honda con Marquez

Motogp, Honda: Jorge Lorenzo con Marquez, quasi fatta. Addio Pedrosa ufficiale

Dani Pedrosa lascia la Honda dopo 18 anni. Il team giapponese ha annunciato in un comunicato che il rapporto con il pilota spagnolo si concluderà "di comune accordo" alla fine della stagione 2018. Pedrosa ha iniziato la sua collaborazione con la Honda nel 2001 e, dopo aver vinto un titolo iridato in 125 e due nella 250, nel 2006 è passato alla MotoGp vincendo finora 31 gare e chiudendo il campionato della classe regina per tre volte al secondo posto.

"Voglio ringraziare HRC per tutti questi anni di grande successo -dice il 32enne pilota iberico-. Sono cresciuto non solo come pilota ma anche come persona con loro. Porterò sempre HRC nei miei ricordi e nel mio cuore. Nella vita abbiamo tutti bisogno di nuove sfide e sento che è ora di cambiare". "Oggi è un giorno triste per me -è il commento del presidente HRC Yoshishige Nomura-. A nome di HRC, voglio ringraziare Dani per tutto il suo duro lavoro e per esprimere la nostra gratitudine per questi due decenni insieme, augurandogli anche il meglio della fortuna e del successo".

Secondo le indiscrezioni circolate nelle ultime ore la Honda sta pensando di sostituire Pedrosa con Jorge Lorenzo, vicino al divorzio dalla Ducati, per affiancarlo dalla prossima stagione al campione del mondo Marc Marquez. Un dream team che avrebbe del clamoroso. Nei giorni scorsi si era parlato di un ritorno di Jorge Lorenzo in Yamaha, ma a questo punto il suo sbarco in HRC sembra davvero a un passo.

Football news:

Maurizio Sarri: non è il momento di pensare a Lione. Atalanta è molto buona, è difficile giocare contro di loro
De Bruyne non ha intenzione di lasciare Man City, anche se il club viene bandito in Champions League
Zlatan su Rangnik a Milano: Non so nemmeno chi sia
Abraham ha soddisfatto le condizioni per il rinnovo automatico del contratto con il Chelsea fino al 2023
Il candidato alla presidenza di barca Font ha dichiarato che Javi guiderà il club in caso di sua elezione: non possiamo contare su Sethien in futuro
Allie non giocherà con L'Arsenal a causa di un infortunio
Jose Mourinho: credo che il Tottenham possa vincere i trofei davanti a me