Italy

Cogne, Taormina e il ricorso respinto di Annamaria Franzoni: ora la villetta del delitto verrà pignorata

Il Tribunale di Aosta ha dato il via libera all’avvocato Carlo Taormina per proseguire nel pignoramento della villetta di Cogne. Il giudice Paolo De Paola ha infatti respinto le richieste di Annamaria Franzoni e del marito Stefano Lorenzi, di sospensione dell’esecuzione immobiliare. Taormina aveva difeso la mamma del piccolo Samuele Lorenzi, per l’omicidio del figlio, avvenuto nel 2002, ma non era mai stato pagato e per questo si era rivolto alla magistratura.

La sentenza

Il contenzioso nasce proprio dalla sentenza civile passata in giudicato a Bologna dove la donna, già condannata per l’omicidio del figlio, consumatosi proprio nella casa di Montroz, frazione di Cogne, a gennaio 2002 e per cui ha scontato 16 anni, deve al suo ex legale oltre 275mila euro per il mancato pagamento degli onorari difensivi, divenuti circa 450mila nell’atto di pignoramento.

shadow carousel

Delitto di Cogne, 18 anni fa l?omicidio di Samuele: la fotostoria
Gli argomenti

Taormina, assistito dal figlio Giorgio, nei mesi scorsi aveva dunque pignorato l’unico bene aggredibile, cioè metà della proprietà immobiliare dove Franzoni, ora residente sull’Appennino bolognese, era tornata per qualche giorno una volta riacquisita la libertà. Tra le altre cose, nell’opporsi al procedimento notificato a gennaio, Franzoni e Lorenzi, hanno sostenuto che la villetta non è pignorabile perché all’interno di un fondo patrimoniale, costituito a maggio 2009. Argomento respinto dal giudice. A questo punto potrà essere disposta la vendita dell’immobile, anche se pende un giudizio nel merito, sempre ad Aosta, che il giudice invita a fissare entro il 30 ottobre.

Football news:

Hans-Dieter Flick: spero che Alaba firmi un contratto con il Bayern. Il nostro club è uno dei migliori al mondo
Diego Maradona: Messi ha dato a barca tutto, portato in cima. Non è stato trattato come meritava
Federico Chiesa: spero di lasciare il segno nella Juve. Il centrocampista Federico Chiesa ha condiviso le sue impressioni sul passaggio alla Juventus
Allenatore Benfica: non voglio che sembriamo L'attuale Barcellona, non ha nulla
Guardiola sul ritorno a barca: sono felice A Man City. Spero di rimanere qui
Fabinho non giocherà con il West Ham a causa di un infortunio
Ronald Kuman: Maradona era il migliore a suo tempo. Ora il miglior messi