Italy

Covid, De Micheli: "Vogliamo escludere categoricamente il lockdown"

Assemblea Cna

La ministra del Trasporti all'assemblea Cna: serve però rispetto delle regole. Le Regioni hanno utilizzato quasi la metà dei 300 milioni disponibili per incremento del trasporto pubblico

24 ottobre 2020 "Vogliamo escludere categoricamente un nuovo lockdown". Così la ministra della Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli intervenendo alla Cna in occasione dell'assemblea annuale della confederazione.  

Per farcela, ha aggiunto, è necessario "tenere insieme il più possibile le indicazioni comportamentali suggerite dalla scienza e un forte appello alla loro applicazione quotidiana: la responsabilità individuale diventa responsabilità collettiva". Soltanto "se saremo in grado di garantirci il rispetto delle regole", ha concluso De Micheli, "saremo in grado di garantire la continuità produttiva". 

  Più mezzi pubblici


"Le Regioni hanno già utilizzato 120 milioni, dei 300 a disposizione, per aumentare di 1.780 unità il numero dei bus e rispondere così all'aumento di fabbisogno del trasporto pubblico locale su gomma nei due orari di picco, la mattina e il pomeriggio con l'uscita delle scuole", ha detto ancora la ministra.

Formazione e digitalizzazione


"L'esigenza di digitalizzazione che modificherà la capacita competitiva e di globalizzazione delle nostre imprese è una sfida enorme e dobbiamo essere pronti ad affrontarla sul fronte della formazione", ha detto ancora il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti.

De Micheli spiega che la formazione si fa "aiutando i lavoratori e le lavoratrici in questa fase di transizione ad acquisire nuove competenze e su questo non c'entra l'età: si può crescere a tutte le età purché ci sia il sostegno privato e pubblico", ha concluso.

Autostrade in Liguria


I lavori che questa estate hanno creato disservizi sulle autostrade in Liguria erano necessari per "sicurezza" perché "quando un ministro sa di far correre dei rischi agli imprenditori, ai lavoratori, ai turisti, passando su una strada, sotto a una galleria e o su un ponte, si deve occupare prima di tutto della sicurezza, della vita e della sicurezza del lavoro", ha detto Paola De Micheli nel corso del suo intervento all'assemblea annuale della Cna. Gli interventi, ha aggiunto, "possono avere implicato situazioni economiche più faticose, ma quell'intervento emergenziale era assolutamente necessario. Non penso alle questioni penali, penso alla mia coscienza e alla responsabilità che sta sulle mie spalle".

Football news:

I Cavani possono essere squalificati per 3 partite per la parola Negrito su Instagram
Roy Keen: i giocatori del Tottenham non sono abbastanza bravi da prendere il titolo
Medico di Maradona: non c'è stato alcun errore medico. Ho fatto tutto il possibile
Il Milan discuterà con il Real Madrid il futuro di Braim Diaz nei prossimi mesi
Addio, Papa ' Buba Diop. Grazie a te ho vissuto indimenticabile il più vivido torneo d'infanzia
Nunu su 2:1 con L'Arsenal: abbiamo giocato incredibile, molto orgoglioso. Jimenez è tornato in sé
L'Arsenal ha segnato 13 punti in 10 partite di partenza-il peggior risultato in 39 anni