logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo
star Bookmark: Tag Tag Tag Tag Tag
Italy

Emmanuel Macron, 14 luglio violento: fischiato dai francesi durante la parata, reazione brutale della polizia

Un 14 luglio di rabbia e contestazione a Parigi, contro Emmanuel Macron. In piazza per "festeggiare" l'anniversario della Presa della Bastiglia, la "festa della Repubblica" francese, il presidente si è preso i fischi e gli insulti di diverse decine di "gilet gialli" che hanno pacificamente protestato contro l'Eliseo. La parata di Macron sull'auto militare è stata così disturbata da chi democraticamente ai lati della strada gli ricordava tutte le mancanze del governo centrale, senza gli eccessi e le violenze dei mesi scorsi. Ma la Gendarmerie francese ha usato comunque le maniere forti, arrestando in diretta alcuni esponenti della contestazione (senza gilet gialli indosso). La loro colpa? Avere un fischietto, e usarlo contro Macron.

All rights and copyright belongs to author:
Themes
ICO