Italy

Falcone: Nencini, 'come Matteotti ebbe nemici a sinistra'

Roma, 23 mag. (Adnkronos) – "Uno è nato il 22 maggio, l'altro è stato assassinato il 23 maggio di un secolo dopo. Chi scrive che Matteotti e Falcone in vita furono amati o è un bugiardo o ha perso la memoria. Furono odiati e minacciati di morte dal mondo che combattevano: il fascismo e la mafia. E furono vilipesi nella loro stessa comunità, attaccati con argomenti speciosi, ridicolizzati: la sinistra, la magistratura. Di più. Una volta morti ammazzati, i nemici più duri provenienti dallo loro stesse file camuffarono la loro condotta per trasformarsi in agiografi”. Lo afferma il senatore del Psi Riccardo Nencini,

“Rileggersi i verbali del Csm, rileggersi le dichiarazioni di Violante e dintorni su Falcone. Giovanni Falcone fu gettato in un canto con l'accusa di aver fatto una scelta politica (lavora con Martelli al ministero della Giustizia).

Salvo poi, a sepolcro inchiodato, vantare un'amicizia che non c'era mai stata. Di recente è successo anche a Matteotti. Tutti ne parlano, tutti pronti ad accaparrarsi l'eredità. Allora, parlo degli anni tra il 1920 e il 1924, Giacomo di amici ne ebbe davvero pochi. Pochissimi condividevano il suo attacco quotidiano al fascismo. Eccoli: Turati, Modigliani, Treves, Anna Kuliscioff. Per coerenza si segnala Togliatti. Fu un nemico di Matteotti -conclude Nencini- prima e dopo l'assassinio. La rivoluzione comunista era più importante della lotta al fascismo”.

Leggi anche

Fase 2: Mirabelli, 'combattere mafia dando liquidità a imprese'

Flash news

Roma, 23 mag. (Adnkronos) - “E’ molto concreto il rischio che la crisi prodotta dalla pandemia diventi una straordinaria occasione per le mafie di realizzare quei progetti di insediamento nell’economia…

Falcone: Lo Voi, 'Falcone e Borsellino erano unici anche se qualcuno ha provato a imitarli''

Flash news

Palermo, 23 mag. (Adnkronos) - "Credo di non fare torto a nessuno se dico che magistrati come loro (Giovanni Falcone e Paolo Borsellino ndr) purtroppo non ce ne sono stati…

Fase 2: De Poli, 'inaccettabile discriminazione liberi professionisti'

Flash news

Roma, 23 mag. (Adnkronos) - "Il Decreto rilancio taglia fuori i liberi professionisti dai contributi a fondo perduto. Ancora una volta, questa maggioranza dimostra di essere ingabbiata nelle proprie resistenze…

Fase 2: rettore Università Statale Milano, 'aumentare fondi per la ricerca'

Flash news

Milano, 23 mag. (Adnkronos) - "Noi abbiamo un problema, dedichiamo solo l’1,2% del Pil alla ricerca, siamo sotto la media europea e sopra solo al Portogallo. Con questo 1,2% non…

Football news:

La locomotiva ha lanciato l'azione Scrivi una lettera a Palych! Oggi l'allenatore lascia il club
Lasciare Semedu dal Barça sarebbe un errore. Elder parla del difensore dei catalani
L'esperienza di Bazhenov e Sabitov Olimpo-Dolgoprudnom utile. Bilyaletdinov sul nuovo club
Alaba sui negoziati con il Bayern per un nuovo contratto: non abbiamo una scadenza. Per ora è tutto tranquillo
Kaloshin è tornato ad Ahmat dopo l'affitto a siluro
La Juve vuole che Barcellona includa Alenoy, Puig about Trincau in un accordo su Pjanic
Edgaras Yankauskas: i MLS pagano per il nome, non per quello che fai sul campo