logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo
star Bookmark: Tag Tag Tag Tag Tag
Italy

Florida: esplode jet da combattimento, salvi i passeggeri

Florida: esplode jet da combattimento, salvi i passeggeri

In Florida esplode un jet da combattimento, salvi i passeggeri che si lanciano in mare.

Incidente terribile in Florida, che fortunatamente non si è trasformato nella tragedia che sarebbe potuta diventare, visto che è avvenuto in un luogo lontano da palazzi, case e centri abitati. Il mare, in questo caso l’oceano, è stato determinante per un esito finale positivo

Nel pomeriggio di mercoledì 14 marzo, più o meno alle ore 16.30, casuali spettatori hanno assistito loro malgrado al tragico avvenimento, che alcuni di loro sono riusciti a riprendere con un video che ha già fatto il giro del mondo.

Tragico, e certamente inatteso, il pomeriggio così come raccontato dal comandante Dave Hecht, della Naval Air Forces Atlantic, per colui che guidava il Navy F-18 Hornet, e avrà temuto un epilogo tragico, visto che è andato incontro ad un pericolo mortale.

Poco prima del momento in cui si è reso conto di aver perso il comando del suo mezzo, però, ha per fortuna avuto la prontezza di mettersi in salvo, evitando che avvenisse una tragedia di dimensioni enormi e salvando la sua vita e quella di colui che viaggiava insieme a lui.

Testimoni impauriti

È accaduto in Florida, a Key West, e le notizie circolate in queste ultime ore sono quelle, non ancora definitive e né ultime, che sono state riportate dai giornali e dai media, soprattutto nelle edizioni locali.

Il jet, e al momento non è ancora dato sapere cosa sia esattamente successo, ha probabilmente avuto un guasto, ha perso quota ed è caduto in picchiata verso il mare.

Una testimone oculare presente sul luogo dell’incidente, la signora Barbie Wilson, intervistata da un giornale locale, ha raccontato che sembrava di vedere la scena di un film.

Nessuna vittima dopo l’impatto

A quanto pare, però la notizia più rassicurante è quella rispetto al fatto che non risulta ci sia alcuna vittima. A quanto riportato dai media, infatti, il pilota e un’altra persona che si trovava con lui a bordo sono stati in grado di paracadutarsi in mare, e di evitare così la morte.

I due uomini, infatti, entrambi membri dell‘equipaggio, sono stati recuperati dagli addetti ai soccorsi e al momento sono ricoverati in un vicino ospedale. Sono tutti e due sotto osservazione, e al momento stanno ricevendo l’assistenza medica necessaria.

Uno dei portavoce della Naval Air Forces Atlantic, ha dichiarato che il pilota e un ufficiale dei sistemi d’arma, sono stati immediatamente trasferiti al Lower Keys Medical Center a Key West dopo che l’aereo, assegnato alla Strike Fighter Squadron 213, dalla Naval Air Station Oceana, Virginia, ha avuto un incidente di circa un miglio fuori dalla pista.

Ha inoltre ribadito che inizialmente si è temuto per i due passeggeri a bordo, ma in seguito ha confermato che i piloti sono stati recuperati in pochi minuti e portati in ambulanza al centro medico più vicino.

Sono, come già detto, non in pericolo di vita.

Themes
ICO