Italy

Gli studenti sardi torneranno a scuola una settimana dopo. Ci sarà il referendum costituzionale

Leggi anche

Violenze anziano badante

Cronaca

Violenze e maltrattamenti per dieci anni da parte del suo badante: è quanto ha dovuto subire un anziano di oltre 90 anni.

Ponte San Giorgio apertura

Cronaca

L’apertura del Ponte San Giorgio è slittata di qualche ora a causa di un intervento di riparazione richiesto dal riscontro di irregolarità sul manto stradale.

Trieste, un dipendente positivo al Covid alla Fincantieri di Monfalcone

Cronaca

Paralisi allo stabilimento di Monfalcone (Gorizia), dopo che un dipendente è risultato positivo al Covid. Azienda in isolamento per due settimane.

Coronavirus, bilancio del 4 agosto: 248.419 casi totali e 5 morti in più

Cronaca

Le autorità del Ministero della Salute hanno comunicato il bilancio dell’emergenza coronavirus aggiornato al 4 agosto, che sale di 190 casi e 5 morti.

In Sardegna la scuola parte il 22 settembre. Il 20-21 settembre il popolo sardo sarà chiamato a votare il referendum costituzionale.

inizio scuole in Sardegna
inizio scuole in Sardegna

L’inizio delle scuole in Sardegna sarà posticipato di una settimana. Così è stato deciso dall’assessore Andrea Biancareddu insieme alla giunta regionale. Gli studenti residenti in Sardegna potranno dunque godere di una settimana in più di vacanza dando modo alle scuole di organizzarsi al meglio in vista delle misure anti-Covid.

Al contempo, la regione Sardegna, potrà seguire altre questioni delicate come ad esempio il referendum costituzionale del 20 e del 21 settembre.

Inizio scuole in Sardegna: i dettagli

La decisione che ha portato la regione Sardegna ad aprire le porte delle scuole una settimana dopo non è legata al Coronavirus. Infatti, il 20 e 21 settembre è stato indetto il referendum costituzionale. Il popolo sardo, sarà infatti chiamato a votare la riduzione del numero di parlamentari, nonché l’elezione suppletiva del collegio senatoriale di Sassari.

L’assessore alla pubblica istruzione Andrea Biancareddu, ha inoltre dichiarato che questa scelta parte da una triplice considerazione. Oltre che per le votazioni, la Regione Sardegna ha manifestato la sua volontà di tenere aperta la settimana turistica di un’altra settimana, nonché sostenere gli istituti scolastici che si stanno organizzando in vista di un’apertura in completa sicurezza sia per gli studenti che per il personale.

Un modo quindi per organizzarsi meglio, ma anche per sostenere le strutture turistiche fortemente penalizzate dal Coronavirus.

L’apertura delle scuole nelle altre regioni

Il 14 luglio scorso, il ministro della pubblica istruzione Lucia Azzolina aveva firmato l’ordinanza che decretava l’inizio delle scuole il 14 settembre per la maggior parte delle regioni. In Puglia invece, come in Sardegna inizieranno una settimana dopo e precisamente il 24 settembre. La prima a partire infine sarà la provincia autonoma di Bolzano dove gli studenti inizieranno il 7 Settembre.

Si attende infine la data ufficiale dell’apertura delle scuole in Calabria e in Molise.

Football news:

Aguero può mancare ancora 1-2 mesi a causa di un infortunio
Liverpool comprerà Jota per 41 milioni di sterline. Wolverhampton pagherà per Hoover fino a 13,5 milioni
8 è il numero preferito della Baviera. Ora ha battuto Schalke: Gnabry ha fatto una tripletta, Sané ha segnato 1+2, Levandowski ha inventato l'assistenza rabona
Liverpool ha concordato con Zhota un contratto di 5 anni. L'importo del trasferimento può ammontare a 43 milioni di euro
Ha lasciato tutto e se n'e ' andato dall'altra parte del mondo per la sua squadra preferita. La commovente storia di un fan Norvegese innamorato di Santos
Levandowski ha segnato nel 1 ° turno della Bundesliga in 7 stagioni e ha ripetuto il record di campionato
Gnabry ha fatto una tripletta nella partita con Schalke