Italy

Il coronavirus a Torino circolava già a fine 2019: il 18 dicembre tracce nelle acque di scarico dell’area metropolitana

TORINO. E’ una di quelle notizie che fanno la differenza, nel senso che possono permettere di recuperare informazioni finora impensabili sul coronavirus che ha pesantemente colpito anche Torino e il Piemonte. L’Rna del  temibile SARS-CoV-2, tuttora in circolazione, è stato riscontrato con precisione  in 15/40 campioni raccolti da dicembre 2019 a febbraio 2020 in diverse città italiane. In  particolare: a Torino, il 18 dicembre. Campioni di acqua. Più precisamente:  acque di scarico nell'area metropolitana torinese. Tutto questo, attenzione, a fronte della comunicazione cinese all'Oms del 9 gennaio 2020.


L’annuncio
La notizia, oggetto di un prossimo e dettagliato comunicato da parte dell’Istituto superiore di sanità (Iss) e di Smat, la Società Metropolitana Acque di Torino, rientra a pieno titolo nel perimetro della ricerca. L’Istituto, infatti, sta sviluppando una rete che può contare anche sul fondamentale apporto dei gestori idrici: i quali  possono contribuire allo sviluppo di una capillare e tempestiva sorveglianza.
Tempi precisi
Il riscontro della presenza del Covid - individuato nelle acque con precisione, anche se non a livelli significativi – rappresenta un passo fondamentale sul fronte della ricerca. E permette di stabilire con esattezza quando il virus ha cominciato a circolare a Torino, oltre che in Italia.

I perché dei nostri lettori

Un’informazione seria, libera, competente e autorevole come quella de La Stampa merita un abbonamento.

Francesco

I perché dei nostri lettori

Perché La Stampa è il quotidiano su cui ho imparato a leggere. La famiglia di mia mamma era di Torino. Una copia era sul tavolo, tutti i giorni. Per me La Stampa è casa.

Paola

I perché dei nostri lettori

Leggo La Stampa perché informa senza distorcere i fatti, perché nella sua indipendenza sa prendere posizione autonoma anche a costo di andare contro corrente.

Fabrizio

I perché dei nostri lettori

Da 50 anni sono un lettore de La Stampa. È il quotidiano che apprezzo perché è equilibrato nei commenti, ha editoriali interessanti, giornalisti competenti [...]

Giancleto (TO)

I perché dei nostri lettori

Perché ho bisogno e voglio contribuire all'informazione di alto livello, perché La Stampa offre pagine importanti per provincia di Cuneo, mia terra di origine. E poi perché è il giornale con cui sono cresciuto.

Pietro, (TO)

Football news:

Zinedine Zidane: vorrei che VAR non fosse usato
Il Tottenham E ' Un Arsenale. Chi vincerà: Mourinho about Arteta?
Zinedine Zidane: se l'arbitro mette un rigore, allora è un rigore
Varan sulla critica di Var: nella vita reale non prestare attenzione alle conversazioni al di fuori della squadra
Il Real Madrid deve segnare 5 punti in 3 turni per vincere la Liga
Gasperini 1/4 di Finale Champions League: Partita con la Juventus-simulazione di partite con il PSG
Courtois ha trascorso 18 partite a secco nella stagione della Liga. Prima del record del Real Madrid - un gioco