Italy

Il Maschio 100% su Rete 4 punta il dito contro quella che definisce “la lobby LGBT”

MILANO – Giovedì 13 febbraio 2020, il noto volto Tv Maschio 100%, al secolo Salvatore Marino, residente a Chieti e candidato Sindaco alle prossime elezioni comunali del capoluogo teatino, è stato ospite della trasmissione “Dritto e Rovescio del conduttore Mediaset Paolo Del Debbio.

Il personaggio televisivo che si definisce il portavoce dei maschi italiani, non ha perso tempo per controbbattere Vladimir Luxuria, Alba Parietti e per criticare quella che lui definisce “lobby politica e di potere LGBT”.

La forte dichiarazione del vulcanico Maschio 100% è stata come un fulmine a ciel sereno, in un dibattito che ha coinvolto gli ospiti in studio ripreso da diversi organi d’informazione, tra cui il sito di Mediaset, Blob Rai 3, lo Zoo di Radio 105, e Striscia La Notizia.

Anche le dichiarazioni di Salvatore Marino hanno contribuito a migliorare gli ascolti della trasmissione che si è confermata il “talk politico più visto della settimana” come postato sulla pagina Facebook di “Dritto e Rovescio”.

Ora, come dichiarato alla nostra redazione, il Maschio 100% senza più freni ” non intende fermarsi qui” e come l’Imperatore Romano Nerone che correva con le bighe nell’arena del Circo, Salvatore ha annunciato da alcune settimane anche la sua candidatura a Sindaco di Chieti, definendosi con un gioco di parole e doppi sensi “il Salvatore di Chieti”.

La Redazione di LaNotizia.net

del debbioDiritto e RovescioLuxuriaPariettiSalvatore Marino