logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo
star Bookmark: Tag Tag Tag Tag Tag
Italy

Incidente mortale a Volla: auto finisce contro il guardrail, Antonio muore a 24 anni

Foto di repertorio
in foto: Foto di repertorio

Tragedia a Volla, nell'hinterland di Napoli: Antonio Ruggiero, un giovane di ventiquattro anni, è morto dopo un incidente violentissimo nel quale la sua automobile è andata a finire contro un guardrail. La dinamica è ancora tutta in fase di accertamento: l'impatto è avvenuto lungo la Circumvallazione Esterna, con il giovane che, a bordo della sua Fiat Panda, si è improvvisamente schiantato contro il guardrail ed è morto praticamente sul colpo: l'impatto è avvenuto lungo la Circumvallazione Esterna, nel tratto in cui si trova l'uscita di Volla su via Filichito, lungo l'asse stradale che attraversa i comuni alle porte di Napoli, nella zona nord della Città Metropolitana partenopea.

La giovane vittima del tragico incidente, il ventiquattrenne Antonio Ruggiero, viveva ad Arzano: sul posto sono giunti subito i sanitari del 118, che tuttavia non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della vittima. Forze dell'ordine sul posto per accertare l'esatta dinamica del tutto: non si esclude alcuna pista, dal colpo di sonno al malore improvviso. Fatto sta che improvvisamente l'automobile si è schiantata violentemente contro il guardrail uccidendo il giovane sul colpo. Si indaga per risalire alle esatte cause dell'incidente, e soprattutto per capire eventuali responsabilità terze della tragedia. Il punto dove è avvenuto lo schianto, come gran parte del raccordo stradale, è anche privo di illuminazione e di corsie d'emergenza, mentre i limiti di velocità vengono talvolta ignorati causando altrettanto frequenti incidenti.

Themes
ICO