Italy

Israele vara il secondo lockdown, saltano le feste ebraiche

Coronavirus: Israele vara il secondo lockdown, no alle celebrazioni 

Per contrastare il nuovo aumento dei contagi da Covid-19, Israele si richiude in un confinamento drastico, poco gradito dalla popolazione perché impedisce la celebrazione delle festività ebraiche al via proprio oggi 18 settembre. "Il sistema sanitario ha alzato una bandiera rossa", ha spiegato il primo ministro  Benjamin Netanyahu, per giustificare questo secondo "lockdown", in vigore da mezzogiorno e per tre settimane. Il periodo coincide con le feste ebraiche del Rosh Hashanah (il capodanno ebraico), Yom Kippur (giorno del perdono) e Sukkot (festa dei tabernacoli). Dall'inizio di settembre era stato deciso un confinamento parziale nelle zone del Paese con i tassi di contagi più marcati, soprattutto nelle località abitate dagli ultraortodossi o dagli arabi israeliani

A Tel-Aviv in centinaia manifestano contro la drastica decisione

Nonostante questi provvedimenti, i contagi sono continuati ad aumentare. Fra giovedì sera e venerdì a mezzogiorno, il ministro della Salute ha registrato 5.238 nuovi casi, mai così tanti. "Abbiamo tentato di tutto per trovare un equilibrio fra le esigenze della salute e quelle dell'economia, ma siamo testimoni di un aumento inquietante dei contagi e dei malati gravi in questi ultimi due giorni", ha detto Netanyahu. Ieri, a Tel-Aviv centinaia di manifestanti hanno protestato contro questa decisione drastica, che "nuoce alla popolazione e all'economia, produce disoccupazione e suicidi", secondo l'organizzatore. I casi finora registrati nel paese ebraico sono 175.256, e i decessi 1.169. 

Football news:

Una deplorevole Dichiarazione di adesione a un torneo immaginario. Il presidente della Liga sulle parole di Bartomeu sulla Premier League europea
Benzema ha segnato il 30 ° club in Champions League. Questo è riuscito solo Messi, Ronaldo e Raul
Russia e Krychowiak - i migliori giocatori Loco nella partita con il Bayern per la versione Bild, Corluka e Murilo - peggiori
Allenatore di Salisburgo a proposito di Champions League: abbiamo guadagnato più di un punto in due partite
Con Lukaku è inutile giocare nella lotta di potere. Difensore dello Shakhtar Cooper sull'attaccante Dell'Inter
Ivanov servirà la partita di AZ-Rijeka In Europa League. Rotore presentato ricorso contro il suo giudizio in gioco con Loco
Gasperini su AJAX: non è facile per tutti contro di loro. L'atalanta ha fatto una bella rimonta