Italy

Lecco, ragazzo di 24 anni scomparso dallo scorso 10 maggio

Leggi anche

maltempo pioggia crollo temperature

Cronaca

Ritorna il maltempo sull’Italia: pioggia, freddo e brusco crollo delle temperature da Nord a Sud. Cosa fare nel primo weekend lockdown free?

carcere di Avellino video su TikTok

Cronaca

Girano un video nel carcere di Avellino e lo postano su TikTok, ennesimo casi di cellulare negli Istituti Penitenziari.

Iss e gli errori nei tamponi per Coronavirus

Cronaca

I falsi negativi per i tamponi da Coronavirus hanno destato sospetti in merito alla validità del protocollo suggerito dall’Iss.

Bagno_mare_regole

Cronaca

Il Decreto Riapertura consente la possibilità di fare il bagno al mare, ma impone numerose regole e limitazioni. Tra queste, il distanziamento.

Sono in corso le ricerche dello studente 24enne Giovanni Sottocornola, scomparso la sera del 10 maggio dalla sua abitazione in provincia di Lecco.

giovanni-sottocornola

Sono ore di angoscia per i familiari di Giovanni Sottocornola, studente di 24 anni misteriosamente scomparso la sera del 10 maggio scorso dalla casa in cui viveva con i genitori a Calco, in provincia di Lecco. Il ragazzo si è allontanato dall’abitazione, sita in una zona boschiva del comune lombardo, intorno alle ore 22 senza portare con se il cellulare. Da nove giorni ormai sono in corso le ricerche per ritrovare il 24enne, accompagnate dagli appelli dei familiari e delle autorità locali della zona.

Scomparso il 24enne Giovanni Sottocornola

Alto circa un metro e novanta per 90 chili di peso, di corporatura atletica con i capelli corti color castano, al momento della scomparsa Giovanni Sottocornola frequentava la facoltà di ingegneria del Politecnico di Milano, nella sede distaccata di Lecco. Stando a quanto riportato dalla Prefettura di Lecco, il 24enne indossava: “Pantaloni lunghi marroni, maglia verde a maniche lunghe, scarpe nere”.

Secondo alcune ipotesi attualmente al vaglio degli investigatori il ragazzo potrebbe essersi allontanato da casa, come spesso capita in questi casi, a causa di problematiche legato al suo percorso di studi, anche se per il momento non si possono avere certezze.

A detta dei genitori Giovanni è un ragazzo molto riservato, che pertanto potrebbe aver taciuto anche ai suoi familiari più stretti eventuali difficoltà che stava attraversando in questo periodo.

Gli appelli delle autorità locali


Agli appelli per ritrovare il giovane si è unito anche il sindaco di Calco, Stefano Motta, che in un messaggio rivolto alla cittadinanza ha dichiarato: “Giovanni ha bisogno del nostro aiuto. Non è questo il momento di abbandonare la speranza”. Attualmente sul posto sono in corso le ricerche dei volontari e delle forze dell’ordine composte da carabinieri, vigili del fuoco, cani molecolari e protezione civile, che stanno perlustrando palmo a palmo i boschi della Brianza lecchese a ovest del fiume Adda. Finora gli unici indizi trovati dalle squadre di ricerca sono alcuni bivacchi trovati tra la vegetazione, che potrebbero essere stati usati dal giovane per riposarsi durante le notti passate fuori casa.

Football news:

Barcellona perderà 100 milioni di euro a causa del coronavirus. Il club si aspettava di ricevere 200 milioni di euro di profitto
La polizia ha aperto il caso contro il figlio di 10 anni di Ronaldo. Ha gestito autonomamente una moto d'Acqua (The Sun)
Lampard sull'abolizione di Ban City: non ho mai sperato che una squadra in più entrasse in Champions League
Thibault Courtois: per prendere il titolo, bisogna soffrire. Non è facile vincere ogni partita
Antonio Conte: non esiterò prima di partire se L'Inter non è soddisfatto di quello che sto facendo
Diego Godin: L'Inter farà di tutto per mantenere il secondo posto. Ora dobbiamo pensare a come raggiungere la Juventus
Harry Maguire: il Manchester United vuole combattere per i trofei