logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo
star Bookmark: Tag Tag Tag Tag Tag
Italy
An article was changed on the original website

Matteo Salvini stronca Ramy: "Perché non ti posso dare la cittadinanza. Ti fidi di Di Maio? Io invece..."

Ramy si fida di Di Maio per ottenere la cittadinanza? "Io mi fido della legge, io devo rispettare la legge e farla rispettare". Matteo Salvini risponde così, secco, alla provocazione del 13enne italo-egiziano che all'agenzia Agi ha rilanciato il tema dello Ius soli. Il ministro dell'Interno, arrivando al Palazzo delle Stelline, a Milano, per la presentazione del libro di Mario Giordano L'Italia non è più italiana, ha spiegato: "Sono contento che non ci siano morti e feriti grazie a lui, agli altri ragazzi e ai Carabinieri. Non commento le stragi mancate".

Ramy ha accusato il leghista di prendersi meriti grazie all'atto eroico suo e dei suoi compagni di scuola che hanno sventato una possibile strage sull'autobus dirottato dall'autista senegalese Ousseynou Sy sulla Paullese, a San Donato, lo scorso mercoledì. Quel gesto eroico, secondo Ramy, vale di per sé la concessione della cittadinanza italiana a Ramy e agli altri figli di stranieri a bordo dell'autobus. Non solo: dovrebbe essere l'antipasto dell'introduzione dello Ius soli.

"Stiamo facendo tutti gli approfondimenti del caso. Purtroppo a stasera non ci sono gli elementi per concedere la cittadinanza" a Ramy", ha tagliato corto Salvini, che ha negato qualsiasi incontro in programma con il ragazzino. "Le cittadinanze non le posso regalare e per dare le cittadinanze ho bisogno di fedine penali pulite. Non parlo dei ragazzini di 13 anni ma non fatemi dire altro. Se qualcuno la cittadinanza non l'ha chiesta e non l'ha ottenuta dopo 20 anni - ha aggiunto rivolgendosi ai giornalisti - fatevi una domanda e datevi una risposta sul perché".

Themes
ICO