logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo
star Bookmark: Tag Tag Tag Tag Tag
Italy

Milano, litigano tra loro e feriscono la mamma: due fratelli arrestati

Leggi anche

open arms

Cronaca

La nave Open Arms rimane ferma a 150 metri dal porto di Lampedusa con a bordo ancora 107 migranti: dall’equipaggio arriva un messaggio.

disperso ritrovato

Cronaca

Il ragazzo si era allontanato a bordo del materassino nel mare antistante Scilla. I soccorritori, però, lo hanno ritrovato a Messina.

carabiniere vobarno

Cronaca

Secondo alcune informazioni, il giovane 23enne era afflitto da problemi di carattere lavorativo e personale: è stata aperta un’inchiesta.

Milano, prima spara e rapina una prostituta: poi tenta il suicidio

Cronaca

Un uomo di 34 anni ha derubato una prostituta dopo aver consumato in un motel: una volta tornato a casa tenta il suicidio.

lite fratelli milano
lite fratelli milano

La lite tra i due fratelli è nata per futili motivi. La madre che ha cercato di dividerli è rimasta ferita alla gamba.

Venerdì 16 agosto intorno alle 23 in via Uccelli di Nemi, a Milano, due fratelli hanno iniziato a litigare tra di loro a casa della madre. Nel bisticcio è intervenuta, appunto, la mamma, che nel tentativo di dividere i litiganti è rimasta ferita. La donna di 57 anni è stata colpita alla gamba da figlio più giovane. Non ancora contenti, però, i due fratelli hanno aggredito anche i carabinieri giunti sul posto per riportare la situazione alla normalità. Infine, i due litiganti sono stati arrestati.

Milano, litigio tra fratelli

Erano le 23 circa quando i due fratelli italiani di 31 e 36 anni hanno iniziato a litigare per futili motivi, non ancora chiari nelle indagini. Si trovavano all’interno dell’abitazione della madre, una donna di 57 anni residente in via Uccelli di Nemi a Milano. Improvvisamente, però, il litigio avrebbe preso una brutta piega: i due avrebbero iniziato a distruggere la casa e ad aggredirsi. La madre, quindi, sarebbe intervenuta per riportare l’ordine.

Purtroppo, però, i litiganti si sono accaniti anche su di lei e il figlio più giovane le ha inferto una ferita alla gamba.

I vicini di casa, verificata la situazione, hanno allertato i carabinieri. I militari, infatti, sono giunti rapidamente sulla scena del litigio e hanno provveduto all’arresto dei due fratelli. Prima di ciò, però, i militari sono stati a loro volta aggrediti, insultati e minacciati dai fratelli. Infine, però, hanno messo le manette ai polsi. Ora i fratelli sono accusati di maltrattamenti in famiglia, resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire le proprie generalità. Secondo le informazioni riferite dai vicini e dalla madre, però, non si trattava del primo episodio di violenza.

All rights and copyright belongs to author:
Themes
ICO