logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo
star Bookmark: Tag Tag Tag Tag Tag
Italy

Moreno Merlo: "Paola Caruso mi ha picchiato". Lei chiama e smentisce tutto

La querelle tra Paola Caruso e Moreno Merlo prosegue negli studi di Domenica Live e, dopo le accuse della showgirl, all’ex fidanzato è stata data l’opportunità di replicare.

Ospite di Barbara d’Urso, Merlo ha dato la sua versione dei fatti sull’incontro e la frequentazione con la Caruso, sostenendo di essere stato legato a Paola per molto meno tempo e di aver ricevuto da lei la proposta di fingere un fidanzamento per essere ospitati da Canale 5. Ma non è tutto: le rivelazioni di Moreno hanno lasciato perplessa anche la conduttrice di Domenica Live, informata dal giovane di un presunto pestaggio subito dalla ex Bonas e documentato da un referto dei medici.

Ho conosciuto Paola il 18 luglio a Re Leone. Lei dice che stavamo insieme da quattro mesi, ma non è vero. Il 18 luglio incontro una persona e mi fidanzo dopo averla guardata negli occhi? Assolutamente no! – ha iniziato a raccontare Moreno - Prima cerco di conoscere chi ho davanti e dopo intraprendo una relazione. La storia è cominciata dopo Ferragosto, quando lei è ritornata dalla Calabria. Mi ha detto che stava tornando a Milano, io ero in vacanza, ma il 15 di agosto sono tornato anch'io e le ho fatto una sorpresa. Lì ci siamo messi insieme. Alla fine della fiera siamo stati insieme due mesi e mezzo e non quattro”.

Merlo, quindi, ha continuato a spiegare di aver presentato Paola Caruso alla madre perché quest'ultima ci teneva. “Mia madre l'ha conosciuta perché ci teneva. Abbiamo fatto un giro, poi siamo tornati a casa e abbiamo cenato insieme – ha aggiunto ancora l’ex fidanzato della Caruso - . Io, poi, dovevo uscire con degli amici. Conoscevo Paola da due settimane e mezzo, potevo anche vedere altre persone. Lei mi ha chiesto se dovevo andare anche a ballare e, così, ha iniziato ad inveire in modo veramente brutto nei miei confronti. Mi ha detto: ‘Tu non vai da nessuna parte, non hai capito niente, io sono Paola Caruso, non devo vedere il mio fidanzato che va in giro con gli amici a Milano'. Poi mi ha detto: ‘Visto che nei prossimi giorni dobbiamo andare da Barbara, facciamo finta di stare insieme un paio di mesi e poi diciamo che ci siamo lasciati”.

Le dichiarazioni di Merlo hanno lasciato esterrefatta la d’Urso che, incredula che possa essere stata architettata una situazione simile, ha lasciato Moreno raccontare altri retroscena della sua relazione con la Caruso. Secondo la sua versione dei fatti, Paola avrebbe avuto atteggiamenti violenti nei suoi confronti anche davanti la troupe della conduttrice di Canale 5. “Quando si litigava, imprecava, mi augurava la morte. Abbiamo fatto una clip in piscina con la tua troupe e lei ha iniziato a imprecare contro di me – ha detto lui - . Mi diceva: ‘Non capisci niente', imprecazioni blasfeme davanti al bambino e anche al tuo staff. La tua giornalista ha tentato di spezzare una lancia in mio favore dicendo che non avevo fatto niente di male”.

Infine, l’ultima pesante accusa di Merlo nei confronti della Caruso. Come raccontato da quest’ultima la scorsa domenica, i due avrebbero litigato pesantemente durante un tragitto in auto e, proprio a riguardo, Moreno ha spiegato: “Cosa è successo quel giorno in macchina? Continuava ad inveire contro di me dopo continue minacce. Una volta mi ha detto: ‘Ricordati che mio figlio è figlio di calabresi'. Lascio libera interpretazione[...] Martedì, dopo continui insulti, ha perso la testa, mi ha tirato uno schiaffo da dietro mentre guidavo. Prendo lo schiaffo, scendo dalla macchina, mi allontano e lei, non contenta, ha chiamato la polizia. Lei, quindi, scende dalla macchina, mi insegue e mi tira altri tre schiaffi. Arrivata la polizia, lei è scappata e, solo quando è stata chiamata dai poliziotti, lei è ritornata”. Barbara d’Urso, quindi, ha mostrato il referto medico che attesta le percosse subite da Merlo e spiegato di aver ricevuto una foto che attesta i segni di violenza sul volto.

Paola Caruso, quindi, è intervenuta in diretta a Domenica Live per smentire categoricamente tutte le accuse dell’ex fidanzato. “Niente di quello che ha detto è vero e io ne ho le prove”, ha inveito la showgirl ma, poiché il collegamento telefonico non era buono, la d’Urso è stata costretta a rinviare il confronto tra i due ex compagni.

Themes
ICO