Italy

MotoGP, quando rientra Marc Marquez? Il fratello Alex: “Non lo sa neanche lui”

Quando rientra Marc Marquez? Come sta il pilota spagnolo? La MotoGP di scena a Misano per il GP dell'Emilia Romagna, secondo appuntamento iridato sul circuito intitolato a Marco Simoncelli, è ancora orfana dell'otto volte campione del mondo alle prese con la lunga riabilitazione dopo l'operazione all'omero del braccio destro a cui si è sottoposto dopo l'incidente nel primo GP della stagione andato in scena a Jerez de la Frontera. E, anche se le condizioni sembrano migliorare, non è ancora certo quando il dominatore di cinque degli ultimi sei campionati iridati della classe regina del Motomondiale tornerà in sella alla sua Honda e tornerà a gareggiare.

Il tentativo di rientro immediato effettuato nella seconda gara stagionale a soli quattro giorni dall'operazione ha di certo peggiorato la situazione, costringendo la sua squadra, la Honda HRC, ad annunciare che non rientrerà prima di due/tre mesi. Nessuna notizia arriva però da Marc Marquez che ha sì ripreso gli allenamenti tra corsa e bici, come documentato da lui stesso sui social, senza però dare nessuna indicazione sulla possibile data del rientro in pista.

Di questo ha parlato il fratello Alex Marquez a Misano nella conferenza stampa che ha preceduto l'inizio del week end del GP dell'Emilia Romagna: "Non so quando possa tornare, non lo sa nemmeno lui – ha detto a riguardo il vincitore della Moto2 del 2019 –. Di sicuro lo farà solo quando sarà al 100%. La sua assenza si fa sentire. Parliamo della Honda – ha poi concluso facendo accenno alle sue difficoltà al primo anno con il team ufficiale della casa giapponese in MotoGP –, ci confrontiamo ma una cosa è farlo sul divano di casa, un'altra averlo in pista".

Football news:

Sergio Ramos: rigore netto, sono stato preso. È ingiusto condannare l'arbitro
Ronald Kuman: non capisco var, sta lavorando contro di noi. Il barcellona non merita queste sconfitte
Griezmann non ha fatto un'azione efficace in cinque partite a Kuman
L'ex arbitro Anduhar Oliver ritiene che l'arbitro non avrebbe dovuto assegnare un rigore alla porta del Barça a clásico
Zidane su 3-1 con il Barcellona: il Real Madrid ha tenuto una partita perfetta e ha mostrato carattere. Orgoglioso della squadra
Courtois su 3:1 con barca: la vittoria darà fiducia al Real dopo due cattive partite
Il Real Madrid ha rimosso il Barça nel più vivace Clasico: ha dato inizio-uragano, tutto è deciso dal re-Ramos