logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo logo
o
q
y
Nothing found
ICO
star Bookmark: Tag Tag Tag Tag Tag
Italy

Open Fiber porta la banda ultralarga a Ischia

Ischia rilancia e si prepara a navigare sul web in maniera sempre più rapida e stabile: sono infatti partiti nei territori comunali di Casamicciola, Forio e Lacco Ameno i lavori per la realizzazione di una infrastruttura a banda ultralarga interamente in fibra ottica, una rete capillare che garantirà servizi digitali d’ultima generazione a cittadini, turisti, imprese e pubbliche amministrazioni. Il tutto a velocità e prestazioni finora inedite anche nelle grandi città e nelle zone a elevata densità abitativa: 1 gigabit al secondo, con latenza inferiore ai 5 millesecondi. Una rivoluzione tecnologica in atto grazie a un investimento di oltre 600mila euro di fondi regionali e statali, finanziamenti destinati a ridurre il digital divide del Paese. A posare materialmente la fibra ottica ci sta pensando Open Fiber, la società per azioni che si è aggiudicata le prime due gare pubbliche per il cablaggio delle cosiddette “aree a fallimento di mercato” in 16 regioni italiane più la Provincia autonoma di Trento. L’intervento è coordinato da Infratel, società in house del Ministero dello Sviluppo economico, con la supervisione della Regione Campania. La concessione affidata a Open Fiber ha durata ventennale, mentre l’infrastruttura è e resterà di proprietà pubblica. L’investimento complessivo relativo alla copertura di 546 comuni campani ammonta a oltre 170 milioni di euro.

us!